Primarie Pd, forte partecipazione a Napoli

Si vota fino alle 20. Allestiti oltre 7000 gazebo in Italia, 35 mila volontari

Sono aperti da stamane alle 8 i seggi per le primarie del Pd. I cittadini possono votare fino alle 20. Si potranno recare nelle sedi dei circoli o negli oltre 7000 gazebo allestiti in tutta Italia. L’organizzazione della kermesse elettorale Dem si avvale del supporto di oltre 35 mila volontari. Per la sfida tra Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti saranno in tutto 569 i seggi allestiti in Campania. In Regione oltre 2.000 volontari, tra presidenti e scrutatori, saranno impegnati per garantire il regolare svolgimento della consultazione.

E proprio a Napoli sono partite con una forte partecipazione al voto le Primarie del Pd. Stamattina davanti ai seggi cittadini, in particolare al Vomero e del centro storico, si sono formate lunghe code per partecipare alla scelta del nuovo segretario nazionale tra Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti.

“C’è tanta gente ai seggi – afferma il segretario provinciale Massimo Costa – sono rimasto colpito dalla partecipazione e favorevolmente motivato per il lavoro che dobbiamo ancora mettere in campo in futuro. In coda ci sono tanti cittadini non iscritti al partito, questo è un segnale positivo”. Code anche in via Toledo dove alcuni dirigenti del partito stanno aiutando i volontari a sbrigare le pratiche per il voto in modo da non ridurre il tempo di attesa degli elettori. Oltre che per la segreteria nazionale, si vota anche per la successione ad Assunta Tartaglione alla segreteria regionale: in lizza Leo Annunziata, Umberto Del Basso De Caro e Armida Filippelli.

Lascia un commento

1 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.