Sciopero dell’8 marzo indetto di sindacati di base

“Contro la violenza maschile sulle donne e i femminicidi; contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro”

Sciopero dell’8 marzo “contro la violenza maschile sulle donne e i femminicidi; contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro; contro la precarietà e la privatizzazione del welfare; contro l’obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici e a difesa della Legge 194, per il potenziamento della reta nazionale dei consultori; contro il disegno di legge Pillon su separazione ed affido”. Queste le motivazioni dei sindacati di base Usi (Unione Sindacale Italiana), Cobas (Confederazione dei Comitati di Base), Usb (Unione Sindacale di Base). A queste sigle si aggiunge nella sola Regione Lazio anche la Cgil “per consentire la partecipazione a tutte le iniziative e le manifestazioni della giornata dell’8 marzo”.

Lo sciopero determinerà l’astensione dalle prestazione lavorative dalle ore 8,30 alle ore 17 e dalle ore 20 a fine servizio. Garantiti i trasporti pubblici nelle fasce di garanzia dalle 5.30 fino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20.

Possibili ritardi e cancellazioni per Trenitalia, Italo e Trenord. Interessati anche gli aeroporti dalle ore 14 alle ore 18 e dalle ore 11 alle ore 15 il personale navigante e di terra della compagnia Air Italy.

Le Frecce di Trenitalia circoleranno regolarmente. Sarà assicurato anche il collegamento fra Termini e l’aeroporto da Vinci. Per i treni regionali, saranno garantiti i servizi previsti per legge nei giorni feriali nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari (6-9 e 18-21).

A Napoli sarà garantito il servizio delle linee bus dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero, mentre il servizio tornerà regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. Per la linea 1 della metropolitana, la fascia di garanzia del mattino prevede la prima corsa da Piscinola alle ore 6.40, da Garibaldi alle ore 7.20 e l’ultima corsa da Piscinola alle ore 9.14 e da Garibaldi alle ore 9.18. Il servizio riprende a copertura della fascia pomeridiana di garanzia con la prima corsa da Piscinola delle ore 17.11 e da Garibaldi alle ore 17.51, ultima partenza da Piscinola alle ore 19.44 e da Garibaldi alle ore 19.48.

Per quanto riguarda le funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina, l’ultima corsa garantita su tutti gli impianti al mattino parte alle ore 9.20. La fascia pomeridiana di garanzia inizia invece con la prima corsa delle ore 17 e ultima corsa delle ore 19.50.

Lascia un commento

15 − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.