Napoli-Atalanta. Al San Paolo Azzurri chiamati a dare dignità al finale di campionato

Squadre in campo alle ore 19 per il posticipo della trentatreesima giornata del campionato di Serie A. Dopo l’eliminazione in Europa League per mano dell’Arsenal, un Napoli senza ormai stimoli, è chiamato a dare dignità a questa stagione e scacciare in parte le critiche

Napoli, 22 aprile – A inizio stagione il Napoli aveva illuso un po’ tutti ma con il passare del tempo la formazione di Ancelotti si è persa e pare non riuscire a rialzarsi. Questo Napoli non è stato in grado di bissare la splendida stagione dell’anno scorso, eppure all’inizio aveva fatto credere di poterci riuscire. Poi sono arrivati i primi flop in campionato e la Juve si è allontana sempre più, riuscendo a far suo l’ottavo scudetto consecutivo. L’ultima mazzata riguarda l’unico obiettivo che era rimasto agli Azzurri: la conquista dell’Europa League sembrava alla portata ma il Napoli è caduto rovinosamente con l’Arsenal. Un’eliminazione che brucia ancora e che ha portato rabbia, delusione e rammarico. A poche giornate dal termine del campionato la formazione di Ancelotti è chiamata a inverire la rotta, dare dignità al finale di stagione e scacciare in parte le critiche. La partita con l’Atalanta non sarà una passeggiata. I bergamaschi, infatti, sperano ancora in un piazzamento in Champions League. Obiettivo alla portata, visto che la formazione di Gasperini è a -2 dal Milan quarto in classifica e a -1 dalla Roma quinta.

Per quanto riguarda le formazioni Ancelotti non farà turnover. In porta uno tra Ospina e Meret, difesa formata dalla coppia di centrali Chiriches e Koulibaly, con ai lati Malcuit e Mario Rui. A centrocampo Allan e Fabian Ruiz con Callejon e Zielinski sugli esterni. In attacco Milik e Mertens.

Nell’Atalanta difesa a tre formata da Mancini, Palomino e Masiello. In mediana Freuler e De Roon con Castagne e Hateboer ai lati. Sulla trequarti Ilicic alle spalle di Gomez e Zapata.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Milik, Mertens. All: Ancelotti

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata. All: Gasperini

ARBITRO: Orsato della sezione di Schio

Lascia un commento

11 + 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.