Pozzuoli, scontri centri sociali e manifestanti Lega

Cariche della polizia per sedare che la situazione degenerasse

Pozzuoli, 28 aprile – Momenti di forte tensione in piazza della Repubblica a Pozzuoli (Napoli) tra manifestanti della Lega ed un centinaio di giovani dei centri sociali: i due gruppi sono venuti a contatto ed è stato necessario l’intervento delle forze di polizia per evitare che la situazione degenerasse.

Nel momento di maggiore criticità la Polizia ha dovuto far ricorso ad una carica per allontanare i manifestanti dei centri sociali, arrivati a Pozzuoli da Napoli e Quarto con striscioni antiLega. Gli antagonisti contestavano un gazebo della Lega, regolarmente autorizzato, che svolgeva attività nel centro storico di Pozzuoli. La piazza è rimasta presidiata dalle forze di polizia per circa un’ora, il tempo che i manifestanti abbandonassero la piazza.

Lascia un commento

quattro × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.