Appuntamento con la salute a piazza Municipio con “Obesità? No grazie, preferisco muovermi”

Domenica 12 e sabato 25 maggio in piazza Municipio (dalle ore 10 alle 19) sarà allestito il villaggio “Sport e Salute”

Napoli, 9 maggio – Prima edizione della manifestazione “Obesità? No grazie, preferisco muovermi! Napoli scende in… Piazza della Salute”, organizzata da Ordine dei Medici di Napoli e Uisp Napoli.

L’iniziativa è in programma domenica 12 e sabato 25 maggio in piazza Municipio (dalle ore 10 alle 19), dove verrà allestito il villaggio “Sport e Salute”. Gratuitamente sarà consentito ai cittadini di effettuare visite mediche, misurazioni della glicemia ed elettrocardiogramma. Saranno i medici e i nutrizionisti presenti a dare consigli sul tipo di alimentazione in relazione ad età sesso e attività svolta, informazioni sul concetto di “porzione adeguata” e  sull’importanza della Dieta Mediterranea. I camici bianchi, con il supporto degli specialisti in Scienze Motorie esperti del movimento, daranno anche consigli sull’attività motoria da svolgere e provvederanno ad effettuare test di resistenza aerobica e di forza muscolare. Inoltre, sempre da piazza Municipio, partiranno gruppi di cammino guidati da istruttori e dottori in Scienze Motorie.

Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli, evidenzia: “Si tratta di una importante iniziativa che mette al centro sport, salute e prevenzione. Sarà permesso a tutti di fare visite mediche gratuite e passeggiare per le strade della città per lanciare un forte messaggio di contrasto all’obesità”.

Roberta Gaeta, assessore comunale alle Politiche Sociali, rimarca: “La Campania è la regione con il maggior numero di bambini e adulti in eccesso ponderale. Queste giornate sono di grande importanza e rappresentano una tappa del contrasto a questo fenomeno che riguarda anche il modo di concepire il cibo”.

Clara Imperatore, portavoce del presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli Silvestro Scotti e del consigliere Vincenzo Schiavo, spiega: “L’Ordine e l’Enpam hanno a cuore la salute della cittadinanza, per questo abbiamo promosso due giornate per il contrasto all’obesità. Speriamo sia soltanto l’inizio di un percorso comune”.

Tra i promotori di questa “rivoluzione del movimento” il dottor Bernardino Rea, pediatra e componente della commissione Cug dell’Ordine dei Medici di Napoli. “Una soluzione efficace nella lotta all’obesità è la prevenzione. Combinare diversi interventi in una strategia di prevenzione che copra diverse fasce d’età e gruppi a rischio può fornire una soluzione efficace a costi sostenibili”.

Antonio Mastroianni, presidente Uisp Napoli, Andrea Soricelli, direttore del Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere dell’Università Parthenope, e Stefano De Riu, presidente Associazione Medici Diabetologi della Campania, hanno infine messo in evidenza l’importanza di permettere ai cittadini di fare visite mediche gratuite e la necessità di attivare una nuova politica sociale che faccia sinergia a tutti i livelli.

Lascia un commento

sedici − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.