Ercolano tra spiritualità e tradizione popolare per la Processione della Vergine del Rosario

La fede sposa la tradizione popolare per trasformarsi in un momento collettivo di rilevanza sociale e culturale


L’appuntamento domenica 16 giugno alle 16.30 al Corso Italia; dopo la processione e la messa presieduta dall’Arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe, previsti concerto e il suggestivo simulacro dell’incendio del campanile della Basilica di Santa Maria a Pugliano. Fede e tradizione popolare ancora una volta al centro di un modo di vivere la spiritualità grazie alle Arciconfraternitecampane.

A Ercolano la prossima domenica 16 giugno 2019, con assembramento alle ore 16.30 all’Arciconfraternita del SS. Rosario (Corso Italia 65), la statua della Vergine del Rosario guiderà la Solenne Processione che sfilerà per le vie del Comune alle pendici del Vesuvio. Il corteo giungerà intorno alle 18.30 in piazza Pugliano, negli spazi della Basilica di Santa Maria, dove dopo la recita del Rosario l’Arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe presiederà la solenne celebrazione eucaristica che si chiuderà con l’atto di affidamento alla Vergine Maria.

Dopo questi profondi momenti di fede, seguiranno (intorno alle 20.00) quelli altrettanto suggestivi con la musica – affidata al Napoli City Choir diretto dal maestro Carlo Morelli – e il simulacro dell’incendio del campanile della Basilica di Santa Maria a Pugliano.

A volere fortemente questo momento di spiritualità e cultura è l’Ufficio Diocesano Arciconfraternite di Napoli, guidato da don Giuseppe Tufo.

Lascia un commento

quattro × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.