Progetto Uninaquam, l’acqua di Ateneo buona da bere

Mercoledì 26 giugno 2019 nell’aula Magna di San Giovanni si presenta Uninaquam

Mercoledì 26 giugno 2019, alle 10.30, nell’aula Magna del Complesso Universitario di San Giovanni a Teduccio, in corso Protopisani, alla presenza degli organi di controllo territorialmente competenti, ARPAC e ASL, Gaetano Manfredi, Rettore della Federico II, presenterà il progetto Uninaquam.

Il progetto, partito nel 2016, prevedeva il censimento delle strutture dell’Ateneo seguito da un monitoraggio capillare negli ultimi due anni della qualità dell’acqua di rete erogata al pubblico (studenti e dipendenti) secondo quanto previsto dalla legislazione in materia di acque destinate al consumo umano (DLgs 31/01 e ss.mm.ii.).

I risultati positivi ottenuti dalle attività di autocontrollo e la conformità dell’acqua erogata alle leggi vigenti hanno suggerito di implementare punti di distribuzione agli utenti negli spazi di maggiore frequentazione in collaborazione con ABC Napoli.

L’iniziativa è in linea con il protocollo d’intesa stipulato con Marevivo, Conisma e CRUI a cui l’Ateneo ha aderito per sensibilizzare ed educare alla tutela dell’ambiente e per favorire l’eliminazione della plastica monouso negli atenei, poiché tale intento non può prescindere da un miglioramento della qualità dell’acqua distribuita attraverso la rete, sia nell’immaginario collettivo, sia soprattutto nella reale verifica della sua qualità e da una più facile e igienica accessibilità.

Lascia un commento

sette + 20 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.