Bagnoli, distretto dell’audiovisivo. La Regione Campania stanzia 3 milioni per opere cinematografiche

Approvato il “Distretto campano dell’audiovisivo – Polo del Digitale e dell’Animazione creativa”

Napoli, 9 luglio – La Giunta regionale ha approvato lo schema di accordo quadro per la realizzazione del “Distretto campano dell’audiovisivo – Polo del Digitale e dell’Animazione creativa” tra la Regione, la Fondazione Film Commission regionale e la Fondazione Banco di Napoli – azienda pubblica di servizi per l’assistenza all’infanzia.

Con la creazione del distretto nell’ex base Nato di Bagnoli, sarà realizzato un Cineporto, un Polo produttivo di eccellenza per i settori del digitale e dell’animazione, un Centro studi e documentazione digitale. La Giunta ha inoltre programmato un finanziamento di 3 milioni di euro (Por-Fesr) per la realizzazione di opere cinematografiche, serie televisive e web a sostegno delle produzioni e per lo sviluppo dello stesso comparto professionale.

Lascia un commento

cinque + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.