Pillole di calcio. Chi fermerà questo Napoli?

MIGLIORE-1. “Al secondo tentativo trova il gol, molto bello ma con la complicità del portiere. Spreca il raddoppio nella ripresa: 7,5”. Questo il giudizio della Gazzetta dello Sport sul Man of the match Marek Hamsik.

MIGLIORE-2. “Una magia nel primo tempo fra due avversari e un gol di testa come al solito senza esultare in memoria del suo passato”. Il giudizio su Edinson Cavani della Gazzetta dello Sport.

CONVINZIONE. “Sono contento di aver sbloccato la partita ma soprattutto di aver conquistato i tre punti. E’ un grande inizio per noi su un campo difficile. Possiamo giocarcela con tutti e oggi lo abbiamo dimostrato” (Marek Hamsik).

ANALISI. “Credo che noi abbiamo giocato bene, anche soffrendo un pò, ma questo è un sintomo di crescita. Adesso guardiamo avanti, c’è il debutto al San Paolo e vogliamo proseguire bene davanti al nostro pubblico” (Marek Hamsik).

FIORENTINA. “Domenica prossima giocherò contro la mia ex squadra ma la cosa importante è cercare di continuare su questa stessa strada e giocare una grande partita nella prima sfida al San Paolo. E poi per me sarà una grande emozione” (Valon Behrami).

AMBIENTAMENTO. “Mi trovo benissimo in questa squadra. Oggi abbiamo conquistato un successo importante ma è appena l’inizio e la squadra può dare di più. Il mister mi ha aiutato tanto ad inserirmi e i compagni mi danno la possibilità di esprimermi al meglio” (Valon Behrami).

OBIETTIVI. “Non parlo mai di obiettivi, guardo sempre partita dopo partita. Adesso ho già la testa al match contro la Fiorentina. La squadra è compatta e il gruppo unito, alla fine tireremo le somme” (Walter Mazzarri).

MERCATO. “Crediamo di poter lottare su tutti i fronti. La rosa è quasi completa e forse prenderemo un altro giocatore prima della fine del mercato ma io sono soddisfatto degli uomini che ho a disposizione” (Walter Mazzarri).

SODDISFAZIONE. “All’inizio sembrava una partita stregata perchè la palla non voleva entrare. Anche dopo l’1-0 di Marek abbiamo sciupato alcune occasioni ma siamo stati bravi a proseguire nel nostro gioco. La squadra sta crescendo e stiamo lavorando molto su qualche difetto che avevamo l’anno scorso” (Walter
Mazzarri).

COMMENTI. “[…]Perfino più importante (della vittoria dell’Inter – ndr) la vittoria del Napoli a Palermo, campo duro, buon avversario, ma partita durata veramente poco. È del Napoli l’impressione migliore dentro una prospettiva non ancora chiara per nessuna squadra” (Mario Sconcerti).

Lascia un commento

15 + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.