San Giorgio a Cremano: parcheggio gratuito davanti al cimitero

Aree di sosta e in arrivo anche agevolazioni e abbonamenti

San Giorgio a Cremano – Modificate le aree di sosta di città. Aumentano le strisce bianche, si parcheggia gratis davanti al cimitero. L’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso l’assessore Pietro De Martino, ha stabilito che l’area di sosta antistante il cimitero deve essere interamente gratuita. La decisione, adottata con delibera di giunta, è segnale di attenzione nei confronti dei cittadini, che beneficeranno della sosta gratuita per andare a trovare i propri cari defunti.

Modifiche anche per la sosta a pagamento presso l’area Ex Insud Case, da poco recuperata e assegnata alla Publiparking. Tariffe agevolate per i residenti, dalle ore 18.00 e più in generale si riducono, sempre in quest’ area, le ore di sosta a pagamento: dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 22.00. Questo per andare incontro anche alle esigenze dei genitori che al mattino e all’ora di pranzo portano e prendono i propri figli a scuola. E non è tutto. Nelle aree adiacenti al Palaveliero, d’accordo con la società, saranno presto previsti anche abbonamenti mensili o annuali, al fine di agevolare i residenti ma anche gli esercenti e coloro che lavorano nella zona. Inoltre, in via Salvo D’Acquisto sono stati individuati 10 stalli con le strisce bianche e 4 per l sosta dei diversamente abili, mentre in Corso Umberto I gli stalli saranno modificati, discostandoli dai marciapiedi per assicurare maggiore spazio al transito pedonale.

“Le modifiche al piano della sosta urbana agevolano i cittadini – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Abbiamo apportato cambiamenti in primis nell’area del cimitero, dove le strisce bianche, ovvero i posti auto gratuiti, sono già effettive. Mentre per quanto riguarda le agevolazioni tariffarie e gli abbonamenti, l’obiettivo è quello di dare un pò di ossigeno ai commercianti e coloro che lavorano in città. Per alcune modifiche, si tratta di una sperimentazione, necessaria per valutare i benefici ed eventualmente estenderli anche ad altre aree della città”.

“I cittadini attendevano questi cambiamenti – aggiunge Pietro De Martino – specialmente nell’area antistante il cimitero. Dopo le opportune verifiche con Publiparking siamo riusciti a portare a termine qs impegno. Evidente che stiamo cercando anche di andare incontro ai commercianti in diverse zone della città. Monitoreremo i cambiamenti per se e dove intervenire prossimamente”.

Lascia un commento

4 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.