Pozzuoli, si barrica in casa dove minaccia di far esplodere bombole a gas

Sgomberata palazzina a Monteruscello

Pozzuoli, 30 luglio – Un uomo sofferente di problemi psichici è barricato in casa da ore con bombole e minaccia di farsi saltare in aria con gli abitanti di una palazzina a Monteruscello, quartiere periferico di Pozzuoli (Napoli).

L’ uomo, Giuseppe Di Bonito, di 25 anni ha ingaggiato una colluttazione con un carabiniere che cercava di bloccarlo e sarebbe armato di un coltello. Insieme a Di Bonito, nell’ abitazione vive la madre anziana. Sul posto sono presenti forze dell’ ordine, vigili del fuoco, e la Protezione civile. Le forze dell’ordine stanno tentando di convincere l’uomo a desistere. Hanno lasciato la palazzina, a scopo precauzionale, alcune decine di famiglie di residenti.

Lascia un commento

3 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.