Consegnati al MAVV Wine Art Museum i Premi “In Vino Veritas”

I premi per la promozione della cultura, del benessere e della gioia di vivere

Il MAVV Wine Art Museum, nel Cortile delle Statue della Reggia di Portici, ha fatto da cornice al Gala promosso giovedì 1 agosto dal Museo dell’Arte del Vino e della Vite, guidato dal CEO Eugenio Gervasio, con Gioia di Vivere Onlus ed Elea Academy-Bere Consapevole, per la consegna dei riconoscimenti “In Vino Veritas” 2019 a personalità che si sono distinte, nei rispettivi ambiti, per la promozione della cultura, del benessere e della gioia di vivere.

I premi di questa prima edizione sono stati consegnati ad Annamaria Colao, Primario di Endocrinologia dell’Università Federico II di Napoli, al giornalista Antonio Corbo, per il suo impegno nella divulgazione della cultura del vino e dell’enoturismo, ad Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde e promotore delle campagne #pizzaunesco e #operaunesco, alla modella, attrice e produttrice Federica Artiano ed al tenore Giuseppe Gambi. Riconoscimento speciale “In Vino Veritas by MAVV” ai F.lli Di Meo per il progetto “Di Meo Vini ad Arte” sulla valorizzazione e diffusione nel mondo del patrimonio enologico e culturale campano. A tutti i vincitori sono andate le preziose realizzazioni di Patrizia Parlati.

La consegna dei riconoscimento è stata preceduta dalla presentazione del libro “‘O Vino Chist’è” del professor Angelo Calabrese, in una veste speciale che Cervino Edizioni dedica al Museo dell’Arte, del Vino e delle Vite. Un vero e proprio vademecum, corredato da rime e detti, che vale come promemoria per ritrovare “l’Oro della Campania”, la grande storia e la varietà vitivinicola regionale, sempre più apprezzata sui mercati mondiali. I “Vininversi napoletani” consentono un pellegrinaggio tra le vigne rinomate delle nostre terre, toccando la storia che fa buona memoria e suggerendo, secondo la grande tradizione enogastronomica campana, quelle prelibatezze che ben si abbinano alle degustazioni dei nostri vini.

La serata, presentata da Barbara Castellani, si è conclusa con il Gran Concerto d’Estate – Quando il Canto tocca l’Anima, organizzato nell’ambito del Wine Art Fest in Tour, coordinato da Claudio Niola, per la raccolta fondi in favore di Gioia di Vivere Onlus – Associazione di volontariato, presieduta dalla Signora Maria Antonietta Miccolupi, per l’aiuto ai bambini leucemici e oncoematologici. Protagonisti il tenore pop Giuseppe Gambi e la musica del TrioTarantae.

Lascia un commento

18 − 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.