Champions Leauge, il Napoli ospita i campioni in carica del Liverpool

Fischio d’inizio questa sera alle ore 21. Al San Paolo gara valida per la prima giornata della fase a gironi di Champions League

Napoli, 17 settembre – Dopo la bella vittoria di sabato in campionato con la Samp per il Napoli è già ora di tornare in campo. Questa sera, infatti, gli Azzurri ospitano al San Paolo i campioni in carica del Liverpool per il primo turno della fase a gironi della Champions League 2019/20. Entrambe le formazioni vengono da successi nei rispettivi campionati, il Napoli come detto con la Samp, mentre i Reds hanno trovato la vittoria con il Newcastle nell’ultima di Premier League e sono primi in classifica nel campionato inglese. Quello di stasera per gli uomini di Ancelotti è un impegno difficilissimo, il Liverpool è proprio la squadra che ha eliminato il Napoli l’anno scorso dalla Champions: al San Paolo fu vittoria per gli Azzurri grazie a un gol di Insigne negli ultimi minuti, al ritorno i Reds vinsero grazie a un gol di Salah, che condannò la formazione di Ancelotti all’Europa League per minor numero di gol segnati (nove contro sette). Proprio all’egiziano Salah il Napoli dovrà fare particolare attenzione, non solo ha deciso il confronto dell’anno scorso, ma in passato si è reso protagonista al San Paolo con la maglia della Roma. Si spera che a fare la differenza possa essere la voglia di rivincita del Napoli, particolarmente carico potrebbe essere Llorente, lui che l’anno scorso con la maglia del Tottenham ha visto svanire la vittoria della Champions proprio per mano dei Liverpool.

Per quanto riguarda la formazioni nel Napoli tornano diversi titolari rispetto alla gara con la Sampdoria. In porta Meret e difesa formata da Manolas e Koulibaly al centro, con ai lati Di Lorenzo e Ghoulam. A centrocampo Allan e Fabian Ruiz con Callejon e Insigne sugli esterni. In attacco Mertens e Llorente (o Lozano).

Nel Liverpool invece Klopp dovrà fare a meno dell’infortunato Alisson in porta, al suo posto ci sarà Adrian. Assenti anche Origi, Clyne e Keita. Difesa a quattro formata da Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk e Robertson. A centrocampo Fabinho, Henderson e Wijnaldum. In attacco il tridente formato da Salah, Firmino e Mané.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Llorente. All. Ancelotti

LIVERPOOL (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum, Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

ARBITRO: Brych (Germania)

Lascia un commento

quattro × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.