Serie A, il Napoli ospita il Cagliari al San Paolo per la quinta di campionato

Squadre in campo stasera alle ore 21. Ancelotti pronto a rivoluzionare di nuovo la squadra, sul terreno di gioco chi ha riposato nell’ultima di campionato con il Lecce. Emergenza a centrocampo per i sardi, che dovranno fare a meno di Cigarini e Nainggolan

Napoli, 25 settembre – Il Napoli, dopo la vittoria in trasferta con il Lecce per 4-1, è pronto a scendere in campo nella gara con il Cagliari valida per la quinta giornata del campionato di Serie A. Fondamentale per inanellare la terza vittoria consecutiva (due in campionato e una in Champions dopo la sconfitta con la Juve) sarà evitare distrazioni, come chiesto anche dal tecnico degli Azzurri Carlo Ancelotti. Proprio per tenere l’attenzione alta e mettere tutti alla prova, l’allenatore del Napoli è pronto a rivoluzionare nuovamente la squadra, spedendo sul terreno di gioco chi ha riposato nella gara con il Lecce. Gli Azzurri stanno dimostrando di essere in salute e di poter far bene anche con le seconde linee, semmai queste si possano ancora chiamare così. Il Napoli appare infatti sempre più una squadra dove tutti possono considerarsi titolari, cosa che è mancata fino allo scorso anno e che rappresenta una vera e propria rivoluzione. Ragion per cui, pur al cospetto di un avversario non facile da affrontare, la formazione di Ancelotti non dovrebbe avere problemi a far suoi i tre punti.

Per quanto riguarda le formazioni la difesa del Napoli dovrebbe essere formata dall’inedita coppia Maksimovic–Manolas per far rifiatare Koulibaly, pronto a partire stavolta dalla panchina. Dovrebbe riposare anche Ghoulam, al suo posto Mario Rui con Di Lorenzo sulla fascia destra. In mediana spazio ad Allan e Fabian Ruiz, con Callejon a destra e Insigne a sinistra. In attacco Lozano e Mertens.

Maran dovrebbe optare per il modulo 4-3-1-2 con Ceppitelli e Klavan al centro della difesa, Pisacane e Lykogiannis ai lati. A centrocampo l’ex della gara Rog con Oliva e Nandez. Sulla trequarti Birsa alle spalle di Simeone e Joao Pedro.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Insigne; Mertens, Lozano. All. Ancelotti

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Pisacane, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Rog, Oliva, Nandez; Birsa; Simeone, Joao Pedro. All. Maran

ARBITRO: Di Bello della sezione di Brindisi

Lascia un commento

19 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.