A Napoli in esclusiva le bomboniere e l’oggettistica delle nuove collezioni

Alla Mostra d’Oltremare il salone Vebo presenta le tendenze del prossimo anno. Oltre 200 buyers stranieri e venticinquemila operatori del settore giungono a Napoli

Napoli, 4 ottobre – Forme dolci, design accattivanti e colori tenui, questi i comuni denominatori delle collezioni 2020 dei segmenti bomboniera, oggettistica, regalo e casa in esposizione al Vebo, il salone internazionale del settore, in svolgimento sino a lunedì 7 ottobre alla Mostra d’ Oltremare. A celebrare l’apertura della diciottesima edizione, al taglio del nastro con il giovane presidente del salone Marco Paulillo, sono intervenuti il presidente ed il consigliere delegato della Mostra, Alessandro Nardi e Valeria De Sieno.

“La presenza di oltre 200 buyers stranieri e di molte aziende estere indica che il mercato italiano è quello di riferimento per molte nazioni– afferma il presidente Marco Paulillo -. Napoli diventa così per quattro giorni capitale del settore e punto di riferimento delle aziende che presentano in esclusiva le collezioni del prossimo anno”.

Le collezioni del 2020 sono attente all’ambiente con l’utilizzo di materiali da riciclo e ed ecocompatibili. La bomboniera e l’oggettistica, in particolare, strizzano l’occhio al concetto bio con numerose realizzazioni collegate a marmellate, miele, liquori e olii. Mentre il settore confetti, realtà in espansione continua in ogni cerimonia, si appropria di ogni sapore dai vini ai distillati, dai sapori di torte sino alle lavorazioni di mandorle con cioccolato e gusti di gelato. Le essenze restano invece il trend dei profumatori presenti oramai in tutte le case, profumazioni orientali e fragranze dolci le tendenze maggiori.

Il concetto dei tessuti entra di prepotenza nelle collezioni del prossimo anno: sciarpe, foulard, runner e tovaglie particolari. La tavola rispetta la tradizione con il classico bianco e nuances leggere del marrone, ma il colore verde invade anche qui sottolineando il messaggio di rispetto per l’ambiente.

Lascia un commento

due × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.