150mila visitatori per TuttoSposi

Per le prossime edizioni il Patron della kermesse annuncia di andare maggiormente incontro alle esigenze dei giovani: investire sempre più nella formazione delle giovani coppie

Napoli, 29 ottobre – Già da tempo si rincorrevano voci di corridoio su Tuttosposi, ma ora è ufficiale. Il Patron Lino Ferrara che ha ceduto dal 2013 la presidenza della manifestazione alla figliola Martina, è sempre più deciso: “Si è chiusa un’era, un po’ per la crisi di notorietà dei personaggi famosi, un po’ perché oramai dopo 31 anni la manifestazione è radicata sul territorio nazionale. Farò in modo che la manifestazione investa sempre di più in formazione e cultura utilizzando il budget sino ad ora utilizzato per le ospitate celebri”.

In effetti i numeri da record assoluto per Tuttosposi 2019, vale a dire 150.000 visitatori in 9 giorni, il 15% in più rispetto all’edizione 2018, potrebbero dare ragione al Patron che continua: “Dal prossimo anno i protagonisti saranno le coppie di sposi, per cui investiremo moltissimo sulla formazione dei giovani consolidando il format che prevede tante consulenze gratuite. Riproporremo infatti i corsi tenuti dai wedding planner e quelli di portamento per le ragazze che desiderano entrare nel mondo della moda, ma tratteremo tanti altri temi molto importanti, dall’educazione alimentare e una prima formazione sul piano medico per chi si avvia al mestiere di genitore all’approccio psicologico e pedagogico per i giovani, oltre a tante iniziative utili che comunicheremo più avanti.” Una svolta importante, dunque, per la kermesse che, con più di 2,5 miliardi di euro di fatturato nel comparto wedding in Campania e un indotto da 2.000 posti di lavoro dà un apporto fondamentale a un’industria che registra ogni anno nella sola Campania 27.000 matrimoni.

La conferma del successo del nuovo percorso intrapreso dagli organizzatori per intercettare le esigenze delle giovani coppie è arrivata dal boom del concorso Vieni e Vinci a Tuttosposi che con più di 30.000 cartoline imbucate ha regalato a tante coppie prodotti e servizi per il matrimonio. Affollatissimi anche i corsi della Wedding Planner Cira Lombardo con le sue lezioni di stile e i consigli su come ottimizzare il budget evitando sprechi, e quelli di portamento di Mazzini Eventi. Per non parlare delle numerosissime promozioni che si sono susseguite ininterrottamente nella Fiera “più amata dagli italiani”.

Lascia un commento

diciannove + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.