Serie A, all’Olimpico il big match tra Roma e Napoli

Squadre in campo quest’oggi alle ore 15. La Roma è a caccia della terza vittoria consecutiva, mentre il Napoli vuole tornare ai 3 punti cercando di dimenticare per il momento quanto successo nella sfida con l’Atalanta

L’undicesima giornata del campionato di Serie A si apre con la sfida tra Roma e Napoli allo Stadio Olimpico. I giallorossi, che occupano il quarto posto in classifica, sono alla ricerca della terza vittoria di fila e e arrivano all’appuntamento con il morale a mille, anche se dovranno far fronte a diverse a diverse assenze, soprattutto a centrocampo. Il Napoli, invece, dopo il pari con con l’Atalanta è scivolato al sesto posto ed è stato scavalcato in classifica oltre che dalla stessa Roma anche dalla Lazio. La formazione di Ancelotti arriva all’appuntamento con la mente affollata dai pensieri, difficile dimenticare nel giro di pochi giorni quanto successo al San Paolo con la Dea: di tre potenziali rigori al Napoli non ne è stato assegnato neanche uno. Inoltre, nel finale sono stati espulsi dall’arbitro Giacomelli il Ds Giuntoli e il tecnico Carlo Ancelotti, che non dovrebbe essere in panchina quest’oggi: al suo posto il figlio Davide. Il Napoli ha tutte le carte in regola per fare bene, di solito infatti i big match non vengono sbagliati dagli Azzurri. Per riuscire a battere la Roma dovrà scendere in campo il miglior Napoli, quello visto in Champions con il Liverpool e il Salisburgo e non ad esempio quello sceso in campo a Ferrara con la Spal. Insomma, gli Azzurri possono e devono vincere perché la Roma non è imbattibile, ma questo dipende solo da loro.

Quanto alle formazioni il tecnico della Roma è costretto a fare a meno di Fazio per squalifica e potrebbe spedire in campo Cetin per la prima da titolare. Difesa quindi formata da Cetin e Smalling al centro con Spinazzola e Kolarov ai lati. In mediana dovrebbe essere confermato Mancini con Veretout, mentre sulla trequarti spazio a Zaniolo, Pastore e Kluivert. In attacco Dzeko.

Il Napoli deve fare a meno di Allan ma ritrova l’ex della gara Manolas oltre all’altro ex Mario Rui. In porta Meret e difesa formata da Manolas e Koulibaly al centro con Di Lorenzo e Maio Rui ai lati. A centrocampo Fabian Ruiz e Zielinski con Callejon a destra e Insigne a sinistra. In attacco Mertens e Milik.

Probabili formazioni:

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Ruiz, Zielinski, Insigne; Mertens, Milik.

ARBITRO: Rocchi di Firenze

Lascia un commento

14 + 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.