Serie A, al San Paolo c’è Napoli-Genoa. Gli Azzurri sperano di tornare alla vittoria e uscire dalla crisi

Il Napoli non vince in campionato dalla gara con l’Hellas Verona e stasera dovrà assolutamente cercare di conquistare i tre punti, anche per tranquillizzare una parte di tifoseria a cui non piace il comportamento tenuto dai giocatori nei confronti della società

Il Napoli affronta questa sera il Genoa al San Paolo in gara valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. La formazione di Ancelotti arriva all’appuntamento dopo una bella partita disputata in Champions con il Salisburgo, ma anche tante polemiche per la scelta dei calciatori Azzurri di non tornare in ritiro al termine della gara, così com’era invece programmato. La SSC Napoli ha annunciato in un comunicato che ricorrerà alle vie legali nei confronti dei propri tesserati, mentre i tifosi si sono fatti sentire qualche giorno fa fischiando sonoramente la squadra nel corso dell’allenamento a porte aperte a Castel Volturno. E fischi si potrebbero sentire anche questa sera, soprattutto nei confronti di alcuni calciatori. Il Napoli però può e deve rispondere sul campo, giocando bene e iniziando a vincere il rapporto con la tifoseria tornerà a essere sicuramente quello di prima. Certo che affrontare il Genoa in questo momento non sarà per nulla facile, la squadra di Thiago Motta se pur reduce dalla sconfitta con l’Udinese, nelle scorse partite ha dimostrato di saper tenere testa anche alle big del campionato, per informazioni chiedere alla Juve che a Torino con i rossoblù ha strappato i tre punti solo nei minuti di recupero.

Quanto alle formazioni Ancelotti dovrà fare a meno di Ghoulam e Allan, ma anche di Manolas. In difesa la coppia formata da Maksimovic e Koulibaly con Di Lorenzo a destra e Luperto a sinistra. In mediana Zielinski e Fabian Ruiz con ai lati Callejon e Insigne. In attacco Lozano e Milik.

Thiago Motta ha recuperato Cassata dalla squalifica ma dovrà fare a meno di Kouame, Saponara, Favilli e Criscito. Al centro della difesa Romero e Zapata con Ghiglione a destra e Ankersen a sinistra. A centrocampo Schone e Radovanovic. Sulla trequarti Gumus, Agudelo e l’ex Pandev alle spalle di Pinamonti.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Luperto; Callejon, Zielinski, Fabian, Insigne; Lozano, Milik. All. Ancelotti

GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Radovanovic; Gumus, Agudelo, Pandev; Pinamonti. All. Thiago Motta

ARBITRO: Calvarese

Lascia un commento

3 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.