Limatola, gemellaggio di Natale con gli Usa

Iniziativa per valorizzare tradizioni locali nel mondo

Valorizzare nel mondo le tradizioni sannite, dall’enogastronomia all’artigianato: è stato l’obiettivo dell’evento “Italia-Usa, uniti nelle tradizioni”, promosso dal comune di Limatola (Benevento) nel suggestivo borgo al cui interno sorge il castello medievale che ha ospitato “I Mercatini di Natale”, tra i primi tre più belli in Europa. Per l’occasione il sindaco Domenico Parisi e la comunità italoamericana di Baltimora hanno acceso in contemporanea gli alberi di Natale a dimostrazione di quanto “siano ancora forti i legami tra l’Italia e le comunità negli Usa”, ha testimoniato da New York Louis Tallarini, già presidente della Columbus Foundation.

Durante l’evento la Italian Language Foundation (ILF), presieduta da Margaret Cuomo, ha anche reso noto l’accordo con l’Ambasciata d’Italia a Washington per l’avvio di workshop per gli insegnanti di lingua italiana AP negli Usa. “Quest’anno – ha commentato Parisi – Limatola con i suoi mercatini ha ospitato più di 200mila visitatori provenienti da tutta Italia”.

Dall’8 novembre è stato organizzato il mercatino di Natale al Castello di Limatola, l’evento natalizio più famoso del Centro-Sud Italia ambientato in uno scenario unico al mondo. “Cadeaux al Castello” ha celebrato quest’anno la decima edizione: cancelli aperti per un mese, fino all’8 dicembre, tutti i giorni dalle ore 10 alle 23.

Lascia un commento

dieci + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.