Serie A, al San Paolo c’è Napoli-Parma. È la prima sulla panchina degli Azzurri per Ringhio Gattuso

Squadre in campo dalle ore 18.30 per uno degli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A

Napoli, 14 dicembre – Dopo la qualificazione agli ottavi di Champions ottenuta battendo martedì scorso il Genk, che tuttavia non è bastata per salvare la panchina ad Ancelotti, il Napoli scenderà quest’oggi in campo con il Parma in uno degli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A. La gara è la prima da allenatore del Napoli per Gennaro “Ringhio” Gattuso. Il nuovo mister ha lavorato tanto in questi giorni, raddoppiando la durata delle sedute ai ragazzi e provando a incidere sul piano della fiducia. Tutti, dirigenza e tifosi, si aspettano di vedere un altro Napoli rispetto a quello visto da due mesi a questa parte in campionato. Il lavoro di Gattuso è però appena iniziato e non si può pretendere di vederne subito i frutti. Iniziare con una vittoria sarebbe il miglior biglietto da visita per il tecnico ex bandiera del Milan. Il passaggio al 4-3-3 non dovrebbe essere un problema, visto che molti dei giocatori Azzurri hanno già giocato con tale modulo quando sulla panchina del Napoli c’era ancora Sarri. La scelta più difficile di Gattuso riguarderà gli interpreti, in questo caso però il mister non ha che l’imbarazzo della scelta, specie in attacco. Per il Napoli affrontare il Parma non sarà tuttavia una passeggiata: i Ducali hanno perso solo due gare nelle ultime sette giornate e, soprattutto, sono imbattuti nelle ultime quattro trasferte di serie A.

Veniamo alle formazioni. Come già detto il Napoli dovrebbe sistemarsi in campo con il modulo 4-3-3. In difesa Manolas e Koulibaly con Di Lorenzo e Mario Rui (Ghoulam non è stato convocato, ndr) ai lati. In mediana Allan sarà affiancato da Fabian Ruiz e Zielinski. In attacco Milik prima punta con ai lati Insigne e Callejon (o Lozano). Mertens invece potrebbe entrare solo a gara in corso.

Il tecnico del Parma Roberto D’Aversa dovrà fare a meno di Karamoh, Inglese, Scozzarella e Kucka. Al centro della difesa Bruno Alves e Iacoponi con ai lati Darmian e Gagliolo. In mediana Hernani, Brugman e Barillà. In attacco Gervinho e Kulusevski alle spalle di Cornelius.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Allan, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso

PARMA (4-3-2-1): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Gervinho, Kulusevski; Cornelius. All. D’Aversa

ARBITRO: Di Bello della sezione di Brindisi

Lascia un commento

11 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.