Presepe vivente di Pietrelcina con operai Ilva e Whirlpool

Dal 27 al 29 dicembre con circa trecento figuranti

Benevento – Saranno alcuni operai dell’ex Ilva di Taranto e della Whirlpool di Napoli ad inaugurare la nuova edizione del presepe vivente di Pietrelcina che si svolgerà nei luoghi natali di San Pio dal 27 al 29 dicembre prossimo coinvolgendo circa trecento figuranti. Lo rende noto all’ANSA il sindaco di Pietrelcina Domenico Masone.

“La terra di Padre Pio – dice il primo cittadino – vuole essere la custode del suo messaggio spirituale che si traduce nell’amore per il prossimo, per la solidarietà, la dignità umana nel segno anche dell’insegnamento di Papa Francesco che qui è stato ricordando l’importanza della condivisione, della generosità, dell’altruismo che deve caratterizzare il presente per fondare una società più giusta. Quest’anno infatti – continua Masone – il tema del presepe è dedicato alla salute, al lavoro e alla legalità”. “E’ la testimonianza di un Sud che soffre la crisi del presente ma che non vuole smettere di sperare in un futuro migliore, soprattutto per i suoi figli”

Lascia un commento

tre × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.