Pillole di calcio. Edi o Jo-Jo? Campioni a confronto.

CAVANI. “E’ importantissimo, un attaccante completo, rispetto a tutti gli altri che ho avuto l’unico con capacità fisiche straordinarie. Ha velocità, coordinazione, corsa lunga e salto: un vero atleta. Se perde palla rincorre l’avversario fino alla propria area di rigore. Già con me a Palermo arrivava in doppia cifra senza battere punizioni e rigori. Ora è diventato ancora più lucido sotto porta” (Delio Rossi).

JOVETIC. “Ha un talento superiore dal punto di vista tecnico, possiede grandi numeri. Due anni fa è stato fermato da un grave infortunio, ma sono convinto che questa sarà la sua stagione” (Delio Rossi).

COPPIA. “La coppia Cavani-Jovetic funzionerebbe benissimo, sono due attaccanti complementari. Cavani può giocare sia da prima che da seconda punta e cerca più la profondità. Jovetic parte di più palla al piede e nei primi passi è irresistibile” (Delio Rossi).

PRESENTE. “Sono due attaccanti moderni in tutti i sensi. Non giocano solo per sè, ma per tutta la squadra. Partecipano attivamente alla manovra e danno un contributo notevole in fase di non possesso. Non sono due rapinatori d’area come potevano essere Pruzzo o Paolo Rossi: a entrambi piace muoversi molto e coprono ampi spazi di campo” (Delio Rossi).

FUTURO. “Sia Cavani che Jovetic sono molto importanti per il presente ma anche per il futuro. Ibra, per esempio, ha 31 anni, e loro due hanno ancora ampi margini di miglioramento. Napoli e Fiorentina hanno fatto benissimo a trattenerli” (Delio Rossi).

NAZIONALI. “Cvani ha vinto la Coppa America e ha giocato le Olimpiadi, quindi è già un campione affermato al livello mondiale. Jovetic gioca in una Nazionale più piccola come il Montenegro e le sue possibilità di mettersi in mostra nelle grandi rassegne internazionali sono minori” (Delio Rossi).

NAPOLI-FIORENTINA. “L Fiorentina è la squadra che, insieme alla Juve, si è rafforzata di più in sede di mercato. Il Napoli, però, ha meccanismi collaudati ed è molto solido, e per questo dico che è leggermente favorito” (Delio Rossi).

SCUDETTO. “Il Napoli parte insieme a Inter, Milan e Roma nel gruppo che può contrastare la Juventus per la lotta-scudetto. Un passo più indietro Lazio e Fiorentina” (Delio Rossi).

Lascia un commento

cinque × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.