Napoli, mare rosso a San Giovanni a Teduccio

L’assessore Menna: “Fenomeno che non riusciamo a spiegarci”Allertati i servizi del comune che non avevano ricevuto segnalazione alcuna dagli organi competenti: autorità portuale e ARPAC

Mare rosso a San Giovanni a Teduccio, nella periferia orientale di Napoli dove l’acqua che bagna la spiaggia accessibile da vicoletto Municipio è diventata di color rosso scuro. Di colore più intenso ai piedi dell’ex depuratore di via Boccaperti, dismesso da diversi anni, all’interno del quale è attivo un impianto di sollevamento di acque nere.

In una nota l’assessore alla salute del Comune di Napoli Francesca Menna dice “Fenomeno che non riusciamo a spiegarci, naturalmente a seguito dell’episodio verificatosi a San Giovanni il pomeriggio del 3 gennaio, sulla spiaggia di Boccaperti, ho subito allertato i servizi del comune che non avevano ricevuto segnalazione alcuna dagli organi competenti: autorità portuale e ARPAC. Il servizio ABC ha effettuato un sopralluogo e non è stata riscontrata alcuna traccia di vernice o altro materiale da far pensare ad uno sversamento attraverso le fognature.

Inoltre, già il giorno successivo, l’acqua risultava pulita. Il Servizio mare del Comune di Napoli ha inviato una nota all’ARPAC per eventuali chiarimenti riguardanti il fenomeno.

Lascia un commento

15 − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.