#Suo.Na, festival di musica indipendente a Napoli. L’8 e il 9 settembre nel cortile del Maschio Angioino.

Alcuni sostengono che sia la vera musica, quella sincera, per passione e non per soldi. Parliamo della musica indipendente nella quale bisogna essere comunque capaci di riconoscere quella davvero buona, come per la musica definita commerciale, non è poi tutta spazzatura!
Alcuni l’ascoltano per moda, perché l’alternativo è sempre di moda, altri si sentono davvero rappresentati da essa.

Ma al di là delle varie considerazioni generali, ci sono degli artisti, a volte emergenti o rappresentativi di una cultura underground, il cui lavoro è autoprodotto oppure supportato da etichette discografiche minori, o da netlabel, non rapportabili, sia per aspetti economici sia culturali, alle cosiddette major. Accomunati dall’intento di porsi in antitesi o in alternativa alla cultura ufficiale della società di massa. Ed è quando esiste una definizione per una cultura che diventa difficile restare coerente ad essa, specie per una alternativa.

Potrete averne una dimostrazione al #Suo.Na, la prima edizione del festival di musica indipendente organizzato da UfficioK, che si terrà l’8 e il 9 settembre nel cortile del Maschio Angioino, al centro di Napoli, a pochi passi dal mare. La location è più che invitante e anche il programma è altrettanto convincente:

Aperture porte ore: 19.00

8 Settembre:
Julie’s Haircut – ore: 20.15
Lo Stato Sociale – ore: 21.00
Calibro 35 – ore: 21.55
Offlaga Disco Pax – ore: 22.55

9 Settembre:
Gnut – ore: 19.50
Dellera – ore: 20.15
Paolo Benvegnù – ore: 21.00
Marta sui tubi – ore: 21.55
Dente – ore: 22.55

Biglietti:
12€ (sera singola)
20€ (abbonamento)
INFO: http://www.facebook.com/events/171860286280789

Lo scopo dell’evento è portare a Napoli un grande evento ed offrire allo stesso tempo il meglio della musica indipendente italiana a costi contenuti. E magari, perché no, far conoscere a più persone questa musica definita per pochi.

Lascia un commento