Serie A, il Napoli affronta la Fiorentina al San Paolo nell’anticipo della 20esima giornata

Squadre in campo alle ore 20.45. Emergenza in difesa per gli Azzurri con scelte per Gattuso praticamente obbligate

Dopo aver passato il turno negli ottavi di Coppa Italia battendo il Perugia 2-0, il Napoli è pronto a tornare in campo questa sera per la sfida con la Fiorentina, valida per la 20esima giornata del campionato di Serie A. Inizia oggi per le squadre la prima giornata del girone di ritorno e il Napoli dovrà assolutamente cercare di iniziare a fare punti se vuole puntare a conquistare l’accesso all’Europa League. Da qui alla fine, infatti, sarà un tour de force e la formazione di Gattuso è chiamata a fare un girone pazzesco: l’accesso alla prossima Europa League infatti potrebbe avvenire per il Napoli o tramite la vittoria della Coppa Italia o facendo oltre 40 punti nel girone di ritorno. Affrontare la Fiorentina per gli Azzurri non sarà facile, i viola hanno da poco cambiato allenatore e si sono rinforzati sul calciomercato con l’acquisto dell’attaccante ex Milan Cutrone, stimato da Gattuso che lo ha allenato quando sedeva sulla panchina dei rossoneri e lo ha definito “uno che ha il veleno addosso”. Ma per il Napoli sarà particolarmente difficile affrontare la Fiorentina anche per le tante assenze, se è vero che il mister potrà contare sui nuovi arrivati Demme e Lobotka (entrambi dovrebbero partire dalla panchina, ndr), dovrà invece fare i conti con una vera e propria emergenza in difesa, senza contare l’assenza di Mertens in attacco.

Tra le fila del Napoli non ci saranno gli infortunati Maksimovic e Malcuit mentre è in dubbio la presenza sia di Koulibaly che di Ghoulam, entrambi hanno svolto lavoro personalizzato. Stesso discorso va fatto per il portiere Meret, ancora non al meglio. Mario Rui è invece squalificato. In porta Ospina, al centro della difesa Manolas e Luperto con Di Lorenzo a destra e Hysaj spostato sulla sinistra. In cabina di regia uno tra Demme e Fabian, completano il reparto centrale Zielinski e allan. In attacco Milik con ai lati Callejon (o Lozano) e Insigne.

La Fiorentina dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2. In porta Dragowski e difesa formata dal terzetto Caceres, Milenkovic e Pezzella. A centrocampo Benassi, Pulgar e Castrovilli con Lirola e Dalbert sulle fasce. In attacco torna in campo Chiesa e farà coppia con il nuovo acquisto Cutrone.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Hysaj; Allan, Fabian, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Cutrone. All. Iachini

ARBITRO: Pasqua della sezione di Tivoli

Lascia un commento

quattro × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.