Il cortometraggio “Siamo solo piatti spaiati” diventa Talk Show e coinvolge il pubblico

Dal libro al cortometraggio, “Siamo solo piatti spaiati” diventa un talk show con un dibattito interattivo dal palco del Teatro Troisi di Napoli, il 22 febbraio 2020. Oltre a ospiti esclusivi dello spettacolo e dei social, sarà presente parte del cast, tra esordienti e professionisti per C1V Film, spin off di C1V Edizioni

Sabato 22 febbraio alle ore 16:30, al Teatro Troisi, il gioiello del quartiere Fuorigrotta di Napoli, si terrà la prima proiezione pubblica, al di fuori del circuito festivaliero, di Siamo solo piatti spaiati, realizzato dall’Associazione Culturale C1V, in collaborazione con C1V Film, emanazione della casa editrice romana di Cinzia Tocci. All’anteprima seguirà il Talk Show con nove ospiti.

Lo spettacolo, ideato da Cinzia Tocci, editrice e produttrice, con la regia internazionale di Mark Pattenden, regista e docente teatrale, avrà la conduzione di Pasquale Vespa, direttore responsabile di NapoliTime e presidente dell’Associazione Onlus di promozione territoriale “Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei”. Inoltre sarà presente anche Carolina Sellitto con Oxygen.

Proprio con “Siamo solo piatti spaiati”, C1V Film debutta sul grande schermo con il quarto romanzo dell’educatore Alessandro Curti. Come il romanzo, il cortometraggio racconta una storia in cui è facile rispecchiarsi, perché chi nella vita non ha commesso errori, dando anche una svolta diversa al proprio destino? Una storia che fa conoscere anche i giovani di oggi, in un mondo che evolve con una velocità impressionante. Ma il processo di crescita è complesso in ogni generazione e “Siamo Solo Piatti Spaiati” accende i riflettori proprio sull’importanza dell’adolescenza come elemento formativo di ogni adulto di domani. La chiave è già nel Trailer: “è ciò che fai dopo l’errore che ti qualifica”. E allora succede che sono anche i giovani a insegnare qualcosa agli adulti. Il cortometraggio è stato girato interamente a Roma dall’8 al 10 maggio 2019 e ha chiuso il 2019 con un pieno di premi conferiti durante l’X World Short Film Festival, aggiudicandosi il “Best Social Themed Short” nella categoria dei corti sociali e il “Best Cinematography” per la fotografia curatissima di Alberto Bracalente. Inoltre, l’attore Fabio Massenzi, che interpreta l’educatore Andrea, ha ricevuto il premio per il miglior attore maschile, mentre a Simone Baldasseroni, in arte Biondo, nei panni di Davide è stato riconosciuto il premio “Outstanding First Time Actor” per la sua recitazione intensa e spontanea, al suo debutto cinematografico.

Partendo dagli errori che cambiano la vita, al Siamo Solo Piatti Spaiati Talk Show si parlerà anche di sogni, di “prime volte”, e di droghe, tornate a riempire i dibattiti in merito alla liberalizzazione. Ci saranno tre contributi di tipo scientifico sul tema della droga da parte del chimico professor Pellegrino Conte, Ordinario all’Università di Palermo, dello psicologo dottor Armando De Vincentiis e del medico dello sport dottor Roberto Curcuruto. Sul palco diranno la loro: Deianira Marzano in arte La Terribile (Isola dei Famosi, Pomeriggio 5, Mediaset,), Francesca Cornali (RagazziContro, Rai), Alex Djordjevic (Il Collegio 4, Rai); Mattia Riccio (regista), Fabio Massenzi (attore), Manuela Zero in arte La Zero (cantante), Alessandro Sardelli (attore), Isabell Di Rienzo (attrice e fotomodella), Alessandro Curti (educatore, scrittore e sceneggiatore). Per la prima volta il pubblico potrà interagire con gli ospiti sul palco, per un’esperienza unica, divertente e coinvolgente a 360 gradi.

L’appuntamento è per il 22 febbraio alle ore 16:30, un’occasione per uscire dai social e incontrarsi dal vivo. L’evento è dedicato anche ai docenti che potranno condividere questa esperienza con i propri studenti al di fuori dell’orario scolastico. Per gruppi scolastici è possibile scrivere a: associazionec1v@gmail.com. Al termine dello spettacolo sarà lanciato un concorso letterario/artistico per studenti e chi vorrà potrà intrattenersi con gli ospiti e scattare qualche selfie. Per assicurarsi il proprio posto, i biglietti sono solo online su www.c1vedizioni.com, ridotti per studenti e gruppi. I posti sono assegnati in ordine di arrivo delle prenotazioni.

Lascia un commento

5 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.