Napoli, sequestrati rifiuti speciali diretti in Africa

Carico scoperto all’interno del porto di Napoli dalla Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane

Balle di vestiti e scarpe, biciclette, televisori e frigoriferi rottamati. Il tutto accatastato in un container, senza alcuna procedura di controllo o sanificazione, in attesa di partire verso l’Africa.

Il carico è stato scoperto all’interno del porto di Napoli dalla Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane. Il carico, diretto a Burkina Faso conteneva oltre 3 tonnellate di rifiuti speciali. Al termine delle attività doganali sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, un 53enne della Costa d’Avorio e un 50enne del Ghana, per traffico illecito di rifiuti, falso ideologico e ricettazione.

infine Nell’anno appena trascorso, la Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane hanno scoperto 130 tonnellate di rifiuti pericolosi nel porto di Napoli e denunciato all’Autorità Giudiziaria 23 persone.

Lascia un commento

4 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.