Aversa, operatori ecologici non ricevono stipendio

Lavoratori e sindacati puntano il dito contro il comune per gli stipendi non versati

Gli operatori ecologici, dell’azienda “Senesi” del cantiere di Aversa, aderenti alla Flaica Cub, hanno protestato contro il Comune per la mancata erogazione degli stipendi. Il problema, sostiene il sindacato, è dipeso da un errore della ragioneria comunale nella trasmissione del bonifico. Ovviamente, il bonifico è utilizzato per pagare la fattura del mese di gennaio, necessaria a coprire i mensili dei lavoratori.

“Quest’errore ha fatto sì che i lavoratori per l’ennesima volta si vedano mancare lo stipendio”, si legge in una nota della Flaica. Una situazione insostenibile che va avanti, purtroppo per diversi motivi ormai da mesi. Il gruppo di lavoratori che si è recato in comune, organizzati dalla Flaica Cub, hanno concordato con il sindaco la risoluzione del problema. Il sindaco  Alfonso Golia, ha garantito che attuerà immediatamente un pagamento straordinario per sanare la questione del bonifico sbagliato.

Infine, continua la nota del sindacato, i lavoratori hanno reclamato verso le prossime scadenze. Occorre ottimizzare il servizio. Il Comune deve prendere l’impegno a pagare gli stipendi con regolarità.

Lascia un commento

17 − tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.