Champions League, il Napoli affronta i mostri del Barcellona al San Paolo

Squadre in campo questa sera alle ore 21 per l’andata degli ottavi di finale di Champions League

Napoli, 25 febbraio – Sale l’attesa, il giorno di Napoli-Barcellona è finalmente arrivato: questa sera infatti le due formazioni saranno in campo per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. È la sfida tra due squadre forti, da una parte il Napoli chiamato all’impresa e che finora ha dimostrato di potersela giocare con tutti (battendo al San Paolo perfino i campioni in carica del Liverpool, ndr), dall’altra parte il Barcellona che dopo un momento no della stagione e il cambio allenatore ha ripreso ad andare forte, conquistando ben quattro successi consecutivi nella Liga. Inutile girarci attorno, il Barcellona parte da favorito ma come ben si sa il calcio è imprevedibile e il risultato non è mai scontato. Il Napoli ce la metterà tutta per provare a fare uno sgambetto ai catalani, che hanno dalla loro il 6 volte pallone d’oro Leo Messi: la Pulce per la prima volta in carriera metterà piede sul campo che fu del calciatore più forte di tutti i tempi, vale a dire Diego Armando Maradona. Inoltre in campo ci sarà una vecchia conoscenza del campionato italiano, il centrocampista Arturo Vidal vincitore di quattro campionati con la Juventus (oltre a una Coppa Italia e due Supercoppe italiane). Quel che è certo è che la sfida sarà di quelle divertenti, imperdibile per ogni appassionato di calcio che si rispetti, al di là dei colori di appartenenza.

Formazione tipo per il Napoli, con Gennaro Gattuso che rispetto all’ultima di Serie A dovrebbe effettuare giusto due cambi: Callejon al posto di Politano e Zielinski al posto di Elmas. In porta Ospina, al centro della difesa Manolas e Maksimovic con ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Fabian Ruiz e Zielinski affiancheranno Demme. In attacco Callejon, Mertens e Insigne.

Qualche dubbio in più per quanto riguarda le scelte di formazione da parte dell’allenatore blaugrana Quique Setién, che non potrà contare su Luis Suàrez, Jordi Alba, Ousmane Dembélé e Sergi Roberto. Al centro il capitano Piqué e uno tra Lenglet e Umtiti (con il primo favorito, ndr), a destra Semedo e a sinistra Firpo. A centrocampo De Jong, Busquets e Arthur. Sulla trequarti Vidal alle spalle degli attaccanti Messi e Griezmann.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

BARCELLONA (4-3-1-2): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Firpo; De Jong, Busquets, Arthur; Vidal; Messi, Griezmann. All. Setien

ARBITRO: Brych (Germania)

Lascia un commento

quattordici + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.