Coronavirus, morto docente Federico II

65 anni, era ricoverato al Cotugno. Dg, uomo straordinario

E’ morto Maurizio Galderisi, cardiologo e docente di Medicina Interna all’Università di Napoli Federico II e responsabile del programma Infradipartimentale di Emergenze Cardiovascolari e Complicanze Onco-ematologiche dell’Azienda Ospedaliera Universitaria.

Il professore, 65 anni, era ricoverato all’ospedale Cotugno perché contagiato dal coronavirus. “Perdiamo un uomo straordinario che lascia un grande vuoto nelle vite di quanti hanno avuto l’onore di conoscerlo”, ha detto Anna Iervolino, direttore generale dell’Azienda universitaria ospedaliera Federico II. “Ho appreso con profondo dolore della scomparsa di Maurizio Galderisi, – ha aggiunto – a mio nome, e a nome di tutto il Policlinico Federico II di Napoli, voglio esprimere vicinanza alla famiglia di un uomo straordinario, che lascia un grande vuoto nelle vite di quanti hanno avuto l’onore di conoscerlo”.

Lascia un commento

13 − dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.