Per l’istituto Demopolis Vincenzo De Luca è il secondo governatore più apprezzato in Italia

Un’indagine del noto istituto di ricerche, realizzata per il programma La7 “Otto e Mezzo”, sostiene che il governatore della Campania ha guadagnato 25 punti in 6 mesi

Vincenzo De Luca, con il 62% di valutazioni positive da parte dei residenti in Campania, è il secondo presidente di Regione più apprezzato in Italia. Lo sostiene un’indagine dell’istituto Demopolis realizzata per il programma “Otto e Mezzo” del canale TV La7. Precede De Luca al primo posto il governatore del Veneto Luca Zaia con il 75%. A seguire il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini (60%), quello del Friuli Venezia-Giulia Massimiliano Fedriga (54%), a pari merito con quello della Toscana Enrico Rossi. Il governatore della Sicilia Nello Musumeci è al 53% di valutazioni positive, mentre quello della Sardegna Christian Solinas al 51%.

“La gestione sanitaria e la capacità di contenimento del Covid-19 hanno inciso profondamente sull’opinione dei cittadini, con valori che appaiono significativi non solo in Veneto, ma anche in Campania e in Sicilia, dove sono risultate apprezzate dall’opinione pubblica la fermezza dei Presidenti di Regione e le misure adottate per frenare la diffusione del virus”, ha spiegato il direttore dell’Istituto Demopolis Pietro Vanto. “Molto marcati – ha aggiunto – risultano i trend derivanti dagli effetti della gestione Coronavirus: in 4 Regioni l’apprezzamento dei cittadini segna profonde differenze rispetto al dicembre scorso”.

De Luca, secondo l’istituto di sondaggi, in 6 mesi ha guadagnato 25 punti, passando dal 37% al 62% di oggi. Forte incremento anche per il veneto Zaia, dal 60% al 75%; cresce di 14 punti il presidente della Regione Sicilia Musumeci, dal 39% di dicembre al 53% odierno.

A pagare la gestione del Covid invece il governatore delle Marche Luca Ceriscioli, del Piemonte Alberto Cirio e soprattutto il governatore della Lombardia Attilio Fontana, che per Demopolis perde 16 punti di gradimento dei cittadini (dal 54% di dicembre al 38% odierno).

Lascia un commento

nove − quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.