Napoli-Roma chiude la 30esima giornata del campionato di Serie A

Squadre in campo al San Paolo questa sera a partire dalle ore 21.45. Il Napoli arriva dal ko con l’Atalanta mentre la Roma nell’ultima di campionato è stata sconfitta in casa per 2-0 dall’Udinese. Gli Azzurri vincendo agguanterebbero i Giallorossi al quinto posto

Napoli, 5 luglio – Quella tra Napoli e Roma al San Paolo è la sfida che chiude la 30esima giornata del campionato di Serie A. Le due formazioni, che arrivano all’appuntamento entrambe da una sconfitta rispettivamente con Atalanta e Udinese, saranno in campo una di fronte all’altra questa sera a partire dalle ore 21.45. Con il quarto posto che vale la qualificazione in Champions ormai irraggiungibile per il Napoli, visti i 15 punti di vantaggio degli orobici di Gasperini, gli Azzurri proveranno a vincere la gara di questa sera per raggiungere al quinto posto i Giallorossi. I punti che separano le due formazioni infatti sono solo 3. Fondamentale per Gattuso restare concentrati fino fino al termine del campionato, tanto che il tecnico per le gare che mancano da qui a fine stagione ha avvertito i suoi dicendo: “Non pensate che andiamo a fare scampagnate”. Ringhio dopo la sconfitta a Bergamo vuole una reazione immediata e la sfida alla Roma, che vive un momento di totale confusione, sembra capitare proprio al momento giusto.

Il Napoli non dovrebbe cambiare molti giocatori rispetto alla sfida con l’Atalanta. Tra i pali al posto dell’infortunato Ospina ci sarà Meret. In difesa la coppia centrale formata da Manolas e Koulibaly, con Di Lorenzo a destra e Hysaj a sinistra. In mediana dovrebbero andare Demme, Fabian Ruiz e Zielinski. In attacco Callejon a destra, Insigne a sinistra e Mertens al centro.

La Roma ritrova Zaniolo dopo il grave infortunio che lo ha costretto a restare lontano dai campi per 6 mesi. Fonseca ha convocato anche Pau Lopez, fuori da oltre un mese e mezzo. Sia Zaniolo che Lopez dovrebbero accomodarsi in panchina. Il tecnico non potrà contare sullo squalificato Perotti ma ritrova i rientranti dalla squalifica Pellegrini e Veretout. In porta Mirante e difesa a quattro composta da Zappacosta, Smalling, Mancini e Kolarov. In mediana spazio a Cristante e Veretout, con Under, Pellegrini e Kluivert sulla trequarti. In attacco Dzeko.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Demme, Zielinski; Lozano, Mertens, Insigne. All. Gattuso

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon, Smalling, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

ARBITRO: Marco Di Bello della sezione di Brindisi

Lascia un commento

3 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.