Champions League, il Napoli affronta il Barcellona in trasferta nel ritorno degli ottavi

Squadre in campo questa sera alle ore 21. Barcellona senza gli squalificati Vidal e Busquets, oltre agli infortunati Umtiti e Braithwaite. Nel Napoli Lorenzo Insigne, non al meglio, dovrebbe stringere i denti e scendere in campo

Napoli, 8 agosto – Il Napoli affronta questa sera al Camp Nou il Barcellona nel ritorno degli ottavi di Champions League. Gattuso e i suoi hanno la possibilità di far sognare i tifosi Azzurri, conquistando per la prima volta nella storia del Club l’accesso ai quarti di finale. La sfida è di quelle difficili ma il Barcellona attraversa un momento negativo: dopo aver perso la Liga i blaugrana sono alle prese con tensioni interne e il tecnico Setien è pronto a lasciare dopo aver inasprito i rapporti un po’ con tutti gli elementi della rosa. Visto l’1-1 dell’andata il Napoli si qualifica se vince o se pareggia la gara segnando almeno 2 gol. Risultati come il 2-2 o il 3-3 qualificherebbero il Napoli che avrebbe segnato più reti in trasferta rispetto al Barcellona, che ne ha siglata solo una al San Paolo. In caso di pareggio con il risultato di 1-1 invece le due squadre andrebbero ai supplementari. Gli spagnoli sulla carta restano favoriti per rosa e tradizione, ma se il Napoli riuscirà a presentarsi al meglio, il passaggio del turno diventerà una possibilità concreta. Il piano tattico di Gattuso sarà probabilmente quello della partita dell’andata: linee strette nel tentativo di chiudere gli spazi a Messi e compagni. A un certo punto se il risultato sarà ancora sullo 0-0 il Napoli dovrà iniziare ad attaccare in maniera maggiore, ma stando attendo a non concedere troppi spazi dietro.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nel Barcellona il tecnico Setien dovrà fare a meno degli squalificati Vidal e Busquets, oltre agli infortunati Umtiti e Braithwaite. Difesa composta da Piqué e Lenglet con ai lati Semedo e Alba. A centrocampo Sergi Roberto, De Jong e Rakitic. In attacco tridente Messi, Suarez e Griezmann.

Nel Napoli Lorenzo Insigne, non al meglio, dovrebbe stringere i denti ed essere in campo. Davanti al portiere Ospina difesa composta da Manolas e Koulibaly al centro con Di Lorenzo e Mario Rui sulle fasce. A centrocampo Demme sarà affiancato da Fabian Ruiz e Zielinski. In attacco Mertens con ai lati Callejon e Insigne.

Probabili formazioni:

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; Sergi Roberto, De Jong, Rakitic; Messi, Suarez, Griezmann. All. Setien

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All. Gattuso

ARBITRO: Cakir (Turchia)

Lascia un commento

14 − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.