Venezia, seconda giornata con Veronica di NT alla proiezione di “Bella addormentata” di Marco Bellocchio.

Venezia, 6 settembre. Questa seconda giornata al lido è stata costellata da film veramente interessanti, a cominciare dall’attesissimo “Bella addormentata” di Marco Bellocchio (uscito già anche nelle sale italiane) che a nostro parere ha veramente meritato i 16 minuti di applausi durante la proiezione in anteprima. Il film tratta una tematica scottante attraverso le esperienze di diversi personaggi vissute negli ultimi giorni di vita di Eluana Englaro.

Altrettanto interessante è stato “Araf”  di YEŞIM USTAOĞLU che narra le vicende di due giovani, Zehra e Olgun, stanchi delle loro vite monotone e desiderosi di evasione.

Rivelazione della giornata è però stato “Keep smiling” opera prima della regista georgiana Rusudan Chkonia, che ha contribuito a risollevare un po’ gli animi dopo le due proiezioni mattutine. Le vicende ruotano intorno ad un concorso di bellezza per mamme al quale partecipano dieci donne, alcune delle quali appartenenti ai ceti sociali più poveri, che cercano in ogni modo di vincere il premio in palio, in un giusto mix tra tragedia e humor satirico.

A conclusione della giornata abbiamo potuto partecipare alla proiezione del film  “La quinta stagione” di Peter Brosens e Jessica Woodworth, che tra atmosfere surreali che diventano sempre più apocalittiche sfiorando quasi l’horror, racconta le vicende di un piccolo villaggio delle Ardenne dove il mancato arrivo della primavere fa emergere il lato peggiore degli uomini. Presenti in sala anche i registi ed il cast, che hanno ricevuto lunghi applausi al termine della visione, e ovviamente la giuria, seduta proprio davanti a noi, un’emozione non di non poco conto per noi di NapoliTime.

Lascia un commento

nove + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.