Real Sociedad-Napoli 0-1. Decide la gara un gol di Politano

Un gol nella ripresa dell’attaccante esterno regala la vittoria a Gattuso. Nel finale espulso Osimhen per doppia ammonizione

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Gorosabel (34′ st Barrenetxea), Aritz, Le Normand, Monreal; Guevara, Merino (34′ st Zubimendi), Silva; Portu (22′ st Bautista), Isak (22′ st Willian Josè), Oyarzabal (43′ st Guridi). Allenatore: Alguacil.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme (44′ st Ruiz), Bakayoko; Politano (16′ st Di Lorenzo), Lobotka (16′ st Mertens), Insigne (22′ pt Lozano); Petagna (16′ st Osimhen). Allenatore: Gattuso.

MARCATORI: 10′ st Politano (N).

ARBITRO: Pawson (Inghilterra)

Il Napoli batte 1-0 la Real Sociedad in gara valida per la seconda giornata della fase a gironi (Gruppo F) di Europa League, grazie a un gol di Politano (complice la deviazione di Sagnan) al 55′. La formazione basca, capolista in Liga, non riesce a esprimere il proprio gioco grazie all’atteggiamento degli Azzurri che mostrano una straordinaria solidità difensiva e concedono davvero poco agli avversari, lasciandogli il solo possesso palla. Merito soprattutto di Gattuso che ha indovinato la formazione, nonostante abbia optato per ben 7 cambi rispetto a quella vista in campo con il Benevento in campionato. Bene soprattutto la scelta di irrobustire il centrocampo schierando Bakayoko e Demme dietro a Lobotka, avanzato tra la linea dei trequartisti. Grazie a questa vittoria gli Azzurri si portano a 3 punti in classifica, raggiungendo al secondo posto proprio la Real Sociedad. Al primo posto c’è invece l’Az Alkmaar, che ha battuto 4-1 i croati del Rijeka, fermi a 0 punti e prossimi avversari del Napoli.

Alla Real Arena il Napoli parte subito bene e crea due ottime occasioni per sbloccare il risultato. La prima con Lorenzo Insigne partito in progressione dopo aver intercettato un rinvio sbagliato del portiere, di poco fuori il tiro del capitano. La seconda con Mario Rui servito da Petagna, il tiro del portoghese termina sul fondo non di molto. Al 22′ il Napoli è costretto a rinunciare a Insigne per un infortunio muscolare e nel frattempo la Real Sociedad prende in mano le redini del gioco ma non riesce a rendersi pericolosa, a parte un colpo di testa di Merino che non inquadra lo specchio della porta.

Lo spartito della gara non cambia nella ripresa ma al 55′ il Napoli trova la rete grazie a un tiro da fuori area di Politano, che spiazza Remiro grazie a una decisiva deviazione di Sagnan. I padroni di casa attaccano a testa bassa ma Koulibaly e compagni fanno buona guardia. Nel finale altro gol di Osimhen (espulso nel finale per doppia ammonizione, ndr), ma l’arbitro inglese Pawson annulla per un doppio tocco di Mario Rui sulla battuta della punizione. Il Napoli conquista la prima vittoria della fase a gironi e vede aumentare le probabilità di passare il turno.

Lascia un commento

venti − 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.