Covid, a Napoli fila auto al Cotugno

Continua afflusso pazienti con sintomi e difficoltà respiratorie

Napoli, 9 novembre – Code anche oggi all’esterno degli ospedali di Napoli e provincia con auto e ambulanze con pazienti sospetti covid che accusa spesso problemi respiratori che li spingono a recarsi in ospedale. Il più richiesto è l’Ospedale Cotugno, nosocomio specializzato da sempre nell’infettivologia: al momento ci sono dieci auto all’esterno dell’ospedale in coda e parte del personale del pronto soccorso è nell’area esterna a effettuare un pre-triage in auto e fornire le prime cure.

All’esterno di un’auto c’è anche una bombola di ossigeno. I posti al Cotugno si liberano con il turn over di pazienti che vengono dimessi o che vanno a proseguire la terapia a casa se stanno meglio. La maggior parte delle code, spiegano fonti dell’ospedale, “si sviluppano però la sera e nel week end, quando i pazienti spesso non riescono ad avere interlocuzione con i medici di base”.

Calano i positivi in Campania: sono 3.120 (rispetto ai 4.601 di ieri) a fronte di una netta riduzione dei tamponi effettuati. Sono 15.793 contro i precedenti 25.806. Si registrano 18 morti (il totale sale a 844) rispetto ai 15 di ieri. Oggi i sintomatici sono 410, gli asintomatici 2.710. Ieri il rapporto tamponi-positivi è stato del 17,82%, oggi è del 19,75%. Il totale dei positivi in Campania è ora di 90.039 mentre i tamponi effettuati sono stati 1 milione 139.496. I guariti sono 434, il totale arriva a 16.875. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 590, quelli occupati 191. I posti letto di degenza disponibili 3.160, quelli occupati 1.949.

Lascia un commento

cinque + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.