Bilancio di previsione Comune di Napoli, de Magistris incontra i vertici del Pd

I dem hanno confermato che voteranno ‘no’ al bilancio di previsione nella prossima seduta Consiglio comunale

Napoli, 18 novembre – Oggi il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha incontrato una delegazione del Partito Democratico di Napoli, composta dal segretario metropolitano Marco Sarracino, il presidente Paolo Mancuso ed i consiglieri comunali Aniello Esposito, Salvatore Madonna e Federico Arienzo. Il Pd ha confermato che voterà ‘no’ al bilancio di previsione 2020/2022 nel corso della prossima seduta del Consiglio comunale, dopo i nulla di fatto della prima e seconda convocazione (vai all’articolo).

“La città vive uno stato di grandi fibrillazioni e di difficoltà, che abbiamo denunciato durante i nove anni in cui il Pd è stato opposizione a questa Amministrazione. Il bilancio che la maggioranza intende approvare, non pone alcun tipo di rimedio questa situazione. Per questo motivo riteniamo di confermare la linea già concordata con tutto il partito di votare in maniera contraria al bilancio nel prossimo Consiglio comunale”, spiegano in una nota i dem.

L’incontro tra il sindaco e i dem rientra nei tentativi che il primo cittadino sta facendo per trovare una maggioranza numerica tale da far passare l’ok al bilancio in Consiglio comunale. Nonostante il ‘no’ dei dem un aiuto in tal senso potrebbe arrivare dal centrodestra, almeno stando alle parole pronunciate nelle scorse ore dell’eurodeputato Fulvio Martusciello (Forza Italia), secondo il quale ci sarebbe un disegno del governatore della Campania De Luca per far arrivare un commissario prefettizio.

Lascia un commento

dodici − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.