Covid, De Luca: zone, contro zone, sotto zone. Una grande buffonata

Vincenzo De Luca, in diretta Fb. In Campania torna a salire la curva dei contagi

Napoli, 27 novembre – “Si sta ragionando sulle zone, contro zone, sotto zone. La mia opinione è che queste zone sono una grande buffonata”. Lo ribadisce il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. Per De Luca, ci sono “ragioni obiettive” che fanno decidere per il colore delle zone ma ci sono anche “altre ragioni che rinviano a motivi di politica politicante dove la sanità non c’entra niente”. “E’ tutto aperto e il livello dei conrolli è uguale a zero. Parlare di zona rossa mi fa indignare. Noi siamo nelle mani del Padreterno e della Regione Campania”.

Torna leggermente a salire la curva dei contagi in Campania. Nelle ultime 24 ore, secondo quanto rende noto l’Unità di Crisi della Regione Campania, sono 2.924 i positivi – 2650 asintomatici – su 22.301 tamponi esaminati. La percentuale positivi-tamponi è pari al 13,1%; ieri era pari al 12,6%. Sale a 63 il numero dei decessi: 37 nelle ultime 48 ore e 26 in precedenza ma registrati ieri a seguito di accertamenti. 2.263, invece, le persone guarite. Questo il report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656; Posti letto di terapia intensiva occupati: 184; Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid ed offerta privata); Posti letto di degenza occupati: 2.188.

Lascia un commento

uno × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.