Botti: un arresto e due denunciati da CC e PS

24 chili di fuochi proibiti destinati alla vendita al dettaglio

Napoli, 31 dicembre – Circa 24 chili di fuochi pirotecnici di genere proibito sono stati sequestrati dai Carabinieri in casa di un 23 enne nel quartiere Vomero. Erano destinati alla vendita al dettaglio e sono stati affidati agli artificieri per la distruzione.

Il giovane, incensurato, è stato denunciato. In via Mianella ieri sera gli agenti del Commissariato Secondigliano ed il Nucleo Artificieri della Questura hanno sequestrato nell’ abitazione di un 40 enne già denunciato in passato 179 petardi dei tipo “Super cobra 6 per un peso di circa 10 kg. L’uomo è stato denunciato per omessa denuncia di materiale esplodente. In provincia, a Sant’Antonio Abate, i carabinieri hanno arrestato un 23 enne incensurato – del quale non è stato fornito il nome -che è stato trovato in possesso di 56 ordigni esplosivi artigianali di varie dimensioni. Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Lascia un commento

undici + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.