Maltempo, Capri isolata per la burrasca

Vento forte e mare agitato rendono problematici i trasporti

Napoli, 2 gennaio 2021 – La burrasca che si è scatenata nel Golfo di Napoli tiene ancora isolata Capri dove stamattina si è creata una vera e propria emergenza. A causa delle condizioni del tempo, i medici in servizio all’ospedale Capilupi chiamati a Napoli per la somministrazione del vaccino, si sono trovati nella condizione di non poter lasciare l’isola. Informate le amministrazioni isolane, il sindaco di Anacapri, Alessandro Scoppa, ed il sindaco di Capri, Marino Lembo, hanno chiesto al direttore della società Caremar Vincenzo Ponti la possibilità di organizzare un trasporto eccezionale almeno fino a Sorrento nonostante le condizioni proibitive del mare, in modo da consentire lo sbarco dei medici sulla terraferma più vicina e da lì raggiungere poi Napoli.

Nel porto di Marina Grande era ferma la nave Driade che aveva effettuato l’ultima corsa da Napoli; è stato così che il comandante Grassano ha armato l’equipaggio per salpare verso Sorrento con i medici e i sanitari a bordo. Nel frattempo i sindaci hanno postato sui siti dei rispettivi comuni la notizia della partenza fuori programma per informare chi era rimasto a Capri della possibilità di rientrare in terraferma.

Lascia un commento

diciannove − 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.