Serie A, il Napoli affronta l’Udinese in trasferta alla ricerca del riscatto

Squadre in campo allo Stadio Friuli di Udine quest’oggi alle ore 15. Tra gli Azzurri alcune novità di formazione rispetto alla partita con lo Spezia mentre i padroni di casa sono alle prese con diverse assenze

Il Napoli affronta quest’oggi l’Udinese in gara valida per la 17esima giornata del campionato di Serie A. La formazione di Gattuso è alla ricerca del riscatto dopo la sconfitta in casa con lo Spezia che ha lasciato davvero l’amaro in bocca. Una sconfitta inaspettata arrivata nel finale di gara, anche immeritata per quanto aveva fatto vedere dal Napoli con tante occasioni gol non concretizzate. Però dagli Azzurri ci si aspetta ben altro e se non la piazzi mai dentro (28 tiri un solo gol, ndr) non puoi certo dare la colpa alla sfortuna. L’Udinese, proprio come lo Spezia, è un altro avversario che non se la passa bene. I friulani non vincono dal 12 dicembre e priprio come il Napoli hanno necessità di tornare alla vittoria, visti i pochi punti conquistati nelle ultime giornate. Assisteremo quindi a una gara giocata sul filo dei nervi da entrambe le formazioni, perché entrambe hanno l’esigenza di invertire la rotta.

Il tecnico dell’Udinese Luca Gotti deve fare a meno di Forestieri, Okaka, Deulofeu e Pussetto. Davanti a Musso ci sarà il terzetto difensivo composto da Becao, Bonifazi e Samir. A centrocampo De Paul, Mandragora e Pereyra con ai lati Stryger Larsen e Zeegelaar. In attacco Lasagna e Nestorovski.

Nel Napoli mister Gennaro Gattuso ritrova Mertens, Koulibaly e Demme ma i tre andranno in panchina. Ancora fuori invece Osimhen. Davanti a Meret difesa composta al centro da Manolas e Rrahmani (alla prima da titolare, ndr), con Di Lorenzo e Hysaj sugli esterni. A centrocampo dovrebbero andare Fabian Ruiz e Bakayoko. Sulla trequarti Lozano, Zielinski e Lorenzo Insigne. In attacco Petagna unica punta.

Probabili formazioni:

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Mandragora, Pereyra, Zeegelaar; Lasagna, Nestorovski. All. Gotti

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso

ARBITRO: Pasqua della sezione di Tivoli

Lascia un commento

diciassette − quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.