Serie A, il Napoli ospita la Fiorentina al Diego Armando Maradona

Squadre in campo quest’oggi alle ore 12.30. La formazione di Gattuso chiamata a dare continuità di risultati dopo la sofferta vittoria con l’Udinese

Napoli, 17 gennaio – Il Napoli ospita quest’oggi la Fiorentina allo Stadio Diego Armando Maradona in gara valida per la 18esima giornata del campionato di Serie A. Gli Azzurri arrivano all’appuntamento dopo aver vinto con l’Udinese in campionato (gol di Bakayoko al 90′, ndr) e con l’Empoli in Coppa Italia (gara risolta da Petagna al 76′, ndr). In entrambe le gare la formazione di Gattuso ha fatto molta fatica a conquistare la vittoria, troppa per essere il Napoli. Soprattutto considerando che Udinese ed Empoli sono avversarie sulla carta molto inferiori, come inferiore è la Fiorentina che ha gli stessi punti in classifica dello Spezia. Eppure proprio quello che è successo con la squadra ligure deve spingere i ragazzi di Gattuso a non prendere sottogamba nessuna partita. Queste sono gare da non sbagliare se il Napoli, che attualmente è sesto come l’Atalanta, vuole restare agganciato ai primi posti in classifica e avvicinarsi alla zona Champions.

Per quanto riguarda le formazioni Gattuso dovrà fare a meno dei positivi al Covid19 Osimhen e Fabian Ruiz. In porta Ospina e difesa formata da Manolas e Koulibaly al centro, con Hysaj e Mario Rui ai lati. In mediana Demme e Bakayoko. Sulla trequarti Lozano, Zielinski e Lorenzo Insigne. In attacco Petagna, con Mertens che probabilmente entrerà solo nel finale.

Per la Fiorentina di Prandelli ci sarà Dragowski tra i pali e difesa a tre formata da Milenkovic, Igor e Pezzella. In mediana Castrovilli e Amrabat con Biraghi e Venuti sulle fasce. Sulla trequarti Ribery e l’ex Callejon. In attacco Vlahovic.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Bakayoko, Demme; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso

FIORENTINA (3-4-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Venuti, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Callejon; Vlahovic. All. Prandelli

ARBITRO: Chiffi della sezione di Padova

Lascia un commento

venti + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.