Coppa Italia, il Napoli affronta lo Spezia nei quarti di finale

Squadre in campo allo Stadio Diego Armando Maradona a partire dalle ore 21. Novità di modulo per il Napoli, con Gattuso che proverà a schierare i suoi con il 4-3-3 al posto del super offensivo 4-2-3-1

Il Napoli affronta lo Spezia questa sera al Maradona nei quarti di finale di Coppa Italia 2020/2021, gara secca che vale l’accesso alle semifinali dove la vincente affronterà l’Atalanta (la Dea ieri ha eliminato la Lazio, ndr). Gli Azzurri arrivano all’appuntamento in piena crisi dopo aver collezionato due sconfitte consecutive: una in Supercoppa italiana con la Juve, l’altra in campionato con l’Hellas Verona. La vittoria con la Fiorentina per ben 6 reti a 0 aveva solo illuso, ma in realtà dimostra quanto il Napoli sia poco costante in questo campionato. La formazione di Gattuso ha finora alternato buone prestazioni a prestazioni francamente inguardabili come quella del Bentegodi. Oppure, tornando indietro nel tempo, basti pensare alla partita di campionato proprio con lo Spezia. La neopromossa guidata dal tecnico Vincenzo Italiano appena 3 settimane fa si è imposta per 2-1 al Maradona, grazie ai gol di Nzola e Pobega dopo l’iniziale vantaggio del Napoli con Petagna. I liguri, che sono arrivati a questo punto della Coppa Italia eliminando la Roma, saranno quindi un avversario per niente semplice da affrontare. Soprattutto ora che la panchina di Gattuso inizia a traballare, con il tecnico di fatto costretto a cambiare modulo per cercare di prendere meno gol e avere finalmente un po’ di equilibrio. La società, che ha ribadito fiducia al tecnico calabrese, ora si aspetta risultati a partire dalla Coppa Italia. Competizione in cui il Napoli è campione in carica.

Come detto gli Azzurri scenderanno in campo con il modulo 4-3-3 al posto del super offensivo 4-2-3-1 usato finora. In porta Ospina e difesa formata da Manolas e Koulibaly al centro con ai lati Hysaj e Mario Rui. A centrocampo Elmas, Demme e Zielinski. In attacco Politano, Lozano e Lorenzo Insigne.

Lo Spezia invece è costretto a fare a meno di diversi giocatori. Non saranno della gara Nzola, Ferrer, Mattiello, Saponara, Pobega e Piccoli infortunati, oltre al portiere Povedel rimasto a riposo. In porta andrà Krapikas. Al centro della difesa Erlic e Ismaijli, con ai lati Vignali e Bastoni. A centrocampo Acampora, Ricci e Deiola. In attacco Agudelo, Galabinov e il napoletano Daniele Verde.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Demme, Zielinski; Politano, Lozano, Insigne. All. Gattuso

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali, Erlic, Ismajli, Bastoni; Acampora, Ricci, Deiola; Agudelo, Galabinov, Verde. All. Italiano

ARBITRO: Fourneau della sezione di Roma

Lascia un commento

5 + diciannove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.