Sci, coppa Italia Master di Roccaraso

Clemente, Emanuele e Pierandrea Reale conquistano un podio in ogni categorie  nelle gare dello sci club 3punto3. Andrea Ballabio bronzo per un soffio

Roccaraso, 30 gennaio 2021 – Grande partecipazione ai due giganti di Coppa Italia Master che sono stati organizzati venerdì e sabato, a Roccaraso, dallo sci club 3 punto 3 che hanno assegnato i trofei “Clinic Center” e “Alma Mater”. Nel primo gigante ha vinto Clemente Reale, Master C, classe 1959, che ha fatto registrare anche il miglior tempo assoluto, ma il giorno successivo ha dovuto cedere il posto a Giuliano Geli dello sci club Senigallia, che lo ha preceduto di soli 2 centesimi di secondo. Terzo il napoletano Andrea Ballabio  del SAI. Nei Master B, ha vinto il romano Gianluca di Cicco (sc C06), il primo giorno ed Emanuele Reale il secondo quando, bissando il successo del fratello Clemente, ha fatto registrare il miglio tempo assoluto.

Nei Master A, la categoria dei più giovani, Pierandrea Reale, atleta seconda generazione, ha vinto un gigante ed ha conquistato l’argento nel secondo, cedendo il podio  a Stefano d’Ambrosio dello sci club 0.40. Tra le donne vittoria il venerdì per la romana Raffaella Gherarduzzi e  per Francesca Vannucci dello sci club Posillipo, nel giormo seguente.

Nella categoria giovani/senior i napoletani Daria Bernardi del SAI e Roberto di Florio dello sc Posillipo, hanno vino entrambe le gare. Sul Pallottieri hanno preso il via oltre 100 concorrenti per ogni gara, sul tracciato disegnato dall’allenatore Andrea Barulli. Nelle gare ha fatto da apripista Pietro Tozzi, maestro di sci e atleta paralimpico di Pescocostanzo, fondatore dell’ASHA, associazione sci Handicap Abruzzo, organizzazione ‘no profit’ che favorisce le attività sportive, d’integrazione sociale e riabilitative per i portatori di handicap fisico, attraverso la pratica dello sci alpino.

Lascia un commento

18 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.