Serie A, il Napoli ospita il Parma per la prima giornata del girone di ritorno

Squadre in campo allo Stadio Diego Armando Maradona a partire dalle ore 18

Napoli, 31 gennaio – Dopo essersi qualificato alle semifinali di Coppa Italia battendo 4-2 lo Spezia ai quarti, il Napoli quest’oggi sarà in campo al Maradona per la gara con il Parma, valida per la 20esima giornata del campionato di Serie A (prima gara del girone di ritorno). Gli Azzurri devono cercare di tornare a fare punti dopo lo stop con l’Hellas Verona che ha mandato sulla graticola mister Gattuso. La panchina del tecnico calabrese, nonostante il passaggio del turno in Coppa Italia, sembra sempre più a rischio. Tutti si aspettano un cambio passo del Napoli, che finora è stata una squadra dal cammino totalmente incostante. Troppo per una squadra che, se presi singolarmente, ha ottimi giocatori. Una squadra che ha l’obiettivo di tornare in Champions ma difficilmente potrà riuscirci continuando così. Per battere il Parma servirà una grande prova e Gattuso, che oggi si gioca buona parte del suo futuro, questo lo sa bene.

Per quanto riguarda le probabili formazioni il Napoli dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-3-3 al posto del più offensivo 4-2-3-1 utilizzato finora in campionato. In porta uno tra Ospina e Meret con Manolas e Koulibaly al centro della difesa, Di Lorenzo e Mario Rui ai lati. A centrocampo Elmas, Demme e Zielinski. In attacco Lozano, Petagna e Lorenzo Insigne.

Il tecnico del Parma Roberto D’Aversa dovrà fare a meno di Valenti, Laurini, Bruno Alves e Karamoh. In porta l’ex Sepe e difesa formata da Iacoponi e Osorio al centro con Conti a destra e Gagliolo a sinistra. A centrocampo l’ex Grassi, Hernani e Kurtic. In attacco Kucka, Cornelius e Gervinho.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Demme, Zielinski; Lozano, Petagna, Insigne. All. Gattuso

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Iacoponi, Osorio, Gagliolo; Grassi, Hernani, Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa

ARBITRO: La Penna della sezione di Roma

Lascia un commento

uno × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.