Coppa Italia, il Napoli affronta l’Atalanta nell’andata delle semifinali

Squadre in campo allo Stadio Diego Armando Maradona questa sera alle ore 20.45. Gattuso per la difficile sfida potrebbe schierare una difesa con 3 centrali, già provata negli ultimi minuti della gara di campionato con il Parma. Gasperini dovrebbe confermare in attacco l’ex della gara Zapata

Il Napoli affronta l’Atalanta questa sera nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. Gli Azzurri, che hanno eliminato ai quarti lo Spezia, sono reduci da una difficile vittoria in campionato contro il Parma. Vittoria che non è bastata ad allontanare le critiche verso Gattuso, con il tecnico che al termine della gara ha manifestato la sua amarezza, puntando anche il dito contro il presidente De Laurentiis e dicendosi “deluso” dal suo comportamento (aver sondato la disponibilità di altri tecnici, ndr). La squadra ha dimostrato di stare dalla parte dell’allenatore e farà di tutto per salvargli la panchina. Fondamentale a tal proposito continuare a fare bene in campionato e conquistare la finale di Coppa Italia, anche se affrontare l’Atalanta per il Napoli in questo periodo non sarà per nulla facile. Gli Azzurri sono chiamati a dare risposte concrete sul campo e a migliorare sul piano del gioco oltre che dei risultati. Vedremo stasera se il Napoli sarà sulla buona strada per ritrovare la verve dei tempi migliori. Dal canto loro i bergamaschi nell’ultima di campionato hanno commesso un passo falso con la Lazio, apparendo un po’ stanchi. Chissà se la Dea riuscirà a ritrovare le energie oppure di questa stanchezza riuscirà ad approfittarne anche il Napoli.

Per quanto riguarda le probabili formazioni mister Gattuso pensa a un cambio di modulo e potrebbe affidarsi a una difesa con 3 centrali di ruolo nella speranza di non subire gol. In questo caso gli esterni di centrocampo si abbasserebbero in fase di non possesso, andando a formare a tutti gli effetti una difesa a 5 (tre centrali e due esterni). In porta Meret (oppure Ospina) e difesa formata da Maksimovic, Manolas e Koulibaly. A centrocampo Demme, Bakayoko e Zielinski con Di Lorenzo e Hysaj sugli esterni. In attacco Lorenzo Insigne e Lozano (Osimhen dovrebbe entrare solo a gara in corso, ndr).

Nell’Atalanta Gian Piero Gasperini ritrova due calciatori fondamentali come Gosens e Romero. Il tecnico dovrebbe schierare il solito 3-4-2-1, con Gollini in porta e difesa a tre formata da Toloi, Romero e Djimsiti. A centrocampo Freuler e De Roon con Gosens e Maehle sugli esterni. Sulla trequarti Pessina e Ilicic (in alternativa c’è Malinovskyi) alle spalle dell’ex Duvan Zapata unica punta.

Probabili formazioni:

NAPOLI (3-5-2): Meret; Maksimovic, Manolas, Koulibaly; Di Lorenzo, Demme, Bakayoko, Zielinski, Hysaj; Insigne, Lozano.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina, Ilicic; D. Zapata.

ARBITRO: Fabbri della sezione di Ravenna

Lascia un commento

quattordici + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.