Serie A, il Napoli ospita il Bologna per la 26esima giornata del campionato

Squadre in campo allo Stadio Diego Armando Maradona questa sera alle ore 20.45. Dopo la mancata vittoria (per un soffio) con il Sassuolo il Napoli deve tornare al successo per restare in scia delle altre pretendenti al quarto posto, che vale la qualificazione in Champions

Il Napoli ospita il Bologna questa sera al Maradona per la 26esima giornata del campionato di Serie A. La formazione di Gattuso è chiamata a vincere per restare in lotta quarto posto, che vale la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Gli Azzurri erano quasi riusciti a strappare i tre punti al Sassuolo nel precedente turno di campionato, ma nel finale un’ingenuità di Manolas ha permesso ai Neroverdi di battere un rigore con Caputo e pareggiare la partita. Anche l’avversario di questa sera come il Sassuolo non ha più molto da chiedere al campionato. La salvezza appare alla portata del Bologna, che oltre a fare bene proverà anche a levarsi qualche sfizio da qui al termine della stagione. L’urgenza di vincere è quindi del Napoli, perché questa potrebbe essere l’ultima chiamata per la Champions. Ormai troppa la distanza che separa gli Azzurri da Roma e Atalanta: i Giallorossi sono quarti con 50 punti (dopo la vittoria con il Genoa) mentre la Dea segue a ruota con 49 punti (l’Atalanta scenderà in campo domani nella gara in trasferta con l’Inter, ndr). La formazione di Gattuso è invece staccatissima al sesto posto con 44 punti, seguita a ruota dalla Lazio che ieri ha perso 3-1 con la Juve. Vincere, pur non giocando benissimo ma vincere: questo deve essere l’unico obiettivo degli Azzurri da qui alla fine del campionato.

Per la gara con il Bologna Gattuso dovrebbe far scendere i suoi in campo con il modulo 4-2-3-1. In porta uno tra Meret e Ospina, difesa formata al centro da Rrahmani e Koulibaly con ai lati Di Lorenzo e Ghoulam. A centrocampo Fabian Ruiz e Demme. Sulla trequarti Politano, Zielinski e Lorenzo Insigne. In attacco Mertens, visto che Osimhen partirà dalla panchina (Lozano e Petagna sono ancora fuori per infortunio, ndr).

Nel Bologna sono diversi gli assenti. Non saranno della gara gli infortunati Tomiyasu, Hickey, Faragò, Dijks e Santander oltre allo squalificato Schouten. Il modulo dovrebbe essere il 4-2-3-1 con Skorupski in porta e difesa formata da Danilo e Soumaoro al centro, De Silvestri e Mbaye ai lati. A centrocampo Poli e Svanberg. Skov Olsen, Soriano e Sansone sulla trequarti. In attacco Palacio.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, L. Insigne; Mertens. All. Gattuso.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Poli, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic.

ARBITRO: Daniele Chiffi della sezione di Padova

Lascia un commento

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.