Whirlpool: mons. Battaglia, qui Cristo ancora crocifisso

“Inizio qui settimana santa per ansie e speranza”

“Mentre mi preparavo ho letto una frase molto bella sulla bacheca, c’era scritto ‘la vita di ogni essere umano vale più di tutto l’oro dell’uomo più ricco del mondo‘. In questa frase c’è il senso della mia presenza qui oggi”.

Lo ha detto l’arcivescovo di Napoli, mons. Domenico Battaglia, iniziando la celebrazione della messa nello stabilimento Whirlpool di Napoli. In una sala con circa cento dipendenti, Battaglia ha sottolineato: “ho voluto essere qui nel primo giorno della settimana santa. La cosa più importante è stare accanto alla santità delle lacrime che sono sacre e accanto alle infinite croci di oggi dove continua a essere crocifisso Cristo. Qui Cristo continua a essere crocifisso, nella vostra carne e nella vostra vita si ripete la passione di Cristo. Io sono qui per stare accanto alle vostre lacrime sacre e portare sull’ altare della vostra vita la presenza, la condivisione e il conforto. Su questo altare voglio portare ansie e preoccupazioni”.

Lascia un commento

nove + 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.