Serie A, il Napoli affronta la Juventus per il recupero della terza giornata di campionato

Squadre in campo all’Allianz Stadium quest’oggi a partire dalle ore 18.45. A sei mesi dopo la data iniziale Juventus e Napoli sono pronte a scendere in campo

Napoli, 7 aprile 2021 – Si gioca questa sera Juventus-Napoli, gara valida per la terza giornata del campionato di Serie A, che 6 mesi fa saltò per l’impossibilità del Napoli a recarsi in trasferta a Torino, visto lo stop dell’Asl Napoli 1 per motivi legati al Covid19. In campo si presentò solo la Juve e la partita venne assegnata a tavolino: dopo settimane di battaglia legale una sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni decise che la partita andava recuperata (vai all’articolo). E così sarà questa sera all’Allianz Stadium, in una gara che a questo punto del campionato è diventata decisiva per la qualificazione alla prossima Champions League. Napoli e Juventus con 56 punti sono infatti entrambe al quarto posto. Visto che di partite al termine della stagione non ne mancano oramai molte, si comprende come la gara di questa sera diventi particolarmente importante. La Juventus arriva all’appuntamento dopo aver raccolto solo un punto nelle ultime due giornate, se non è crisi poco ci manca. Il Napoli invece è reduce da quattro successi di fila, quelli con Bologna, Milan, Roma e Crotone. Vittorie che sono arrivate grazie al recupero di tanti calciatori, a cui il Napoli ha dovuto rinunciare per troppo tempo. Gli Azzurri ora sono tutta un’altra squadra rispetto a quella che abbiamo dovuto vedere per buona parte del campionato e stanno dimostrando tutto il loro valore. Peccato, perché se non ci fossero stati tutti quegli infortuni, adesso si starebbe parlando di lotta scudetto. Ma la stagione può ancora essere salvata conquistando la qualificazione in Champions.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nella Juve non ci saranno Bonucci e Bernardeschi, entrambi positivi ai tamponi Covid. Di nuovo in squadra McKennie, Arthur e Dybala che erano stati esclusi dal derby per motivi disciplinari. In porta Szczesny e difesa formata da de Ligt e Chiellini al centro con ai lati Cuadrado e Danilo. A centrocampo Bentancur e Rabiot con ai lati McKennie e Chiesa. In attacco Morata e Cristiano Ronaldo.

Il Napoli ha recuperato Ospina e Demme. In porta uno tra Ospina e Meret, difesa formata da Rrahmani e Koulibaly con ai lati Di Lorenzo e Hysaj. A centrocampo Demme e Fabian Ruiz. Sulla trequarti Lozano, Zielinski e Insigne. In attacco Mertens.

Probabili formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj; Demme, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne, Mertens. All. Gattuso

ARBITRO: Mariani della sezione di Aprilia

Lascia un commento

undici − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.