Pozzuoli, il Palasport di Monterusciello diventa centro vaccinale

Prime somministrazioni di vaccino ai pazienti prenotati tra i 60 ed i 69 anni nei quattro box già attivi

Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia ed il direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord, Antonio D’Amore hanno visitato nella tarda mattinata il nuovo centro vaccinale aperto a Monterusciello nel palaTrincone. Erano già in corso le prime somministrazioni di vaccino ai pazienti prenotati tra i 60 ed i 69 anni, nei quattro box già attivi.

La struttura al momento ospita sei box vaccinali che da domani saranno tutti funzionanti. ‘L’amministrazione di Pozzuoli – ha detto Figliolia – ha scelto questo sito per gli ampi spazi a disposizione e per la possibilità di offrire all’utenza una ospitalita’ adeguata. Ringrazio gli operatori della Protezione Civile per il lavoro preparatorio svolto e per il costante supporto che stanno offrendo, garantendo che le operazioni si svolgano in maniera lineare e con ordine’. Il sindaco ha rivolto anche un appello ai cittadini, unendosi alle sollecitazioni gia’ fatte dall’Azienda Sanitaria. ‘Mi auguro che i nostri concittadini rispondano alle convocazioni e non si sottraggano alla vaccinazione. Solo in questo modo possiamo superare l’incubo della pandemia!’.

All’appello del sindaco si è unito anche il direttore generale Asl D’Amore, che ha sottolineato anche la bontà della struttura. ‘Ci sono spazi adeguati. I nostri pazienti non saranno sottoposto a stress ulteriori’. Sia il sindaco che il direttore Asl si sono intrattenuti con alcuni sanitari e pazienti in attesa di ricevere la somministrazione di vaccino. Per oggi sono attesi a Monterusciello 320 pazienti, domani si passa a 500 e dalla prossima settimana il programma prevede la somministrazione di 800 dosi al giorno.

Lascia un commento

3 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.